Londra e Dublino, incontro delle aziende vitivinicole sarde

Organizzato per la fine di febbraio 2018 un appuntamento delle aziende vitivinicole sarde nelle capitali oltremanica

vino

Saranno Dublino e Londra le due tappe della missione in Irlanda e Regno Unito delle aziende vitivinicole sarde. L’appuntamento, fortemente sostenuto dall’assessorato regionale dell’Industria, si terrà dal 27 febbraio al 1° marzo 2018.

Il Regno Unito rappresenta per i vini italiani un mercato di fondamentale importanza, essendo il terzo in termini di volume e di quantità, preceduto da Germania e Stati Uniti.

La missione è organizzata dall’Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. La delegazione di Ice sarà composta da piccole e medie imprese delle cosiddette Regioni meno sviluppate, ossia Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, e di quelle in transizione, categoria che insieme alla Sardegna comprende anche Abruzzo e Molise. A loro è dedicato il Piano Export Sud 2, un programma speciale di attività che punta a favorire l’internazionalizzazione delle Pmi.

La Regione Sardegna, già impegnata in proprio in un Piano per l’internazionalizzazione delle aziende isolane attraverso una serie di iniziative direttamente gestite dall’assessorato regionale dell’Industria, non intende lasciarsi sfuggire l’occasione di accompagnare gli imprenditori sardi a un appuntamento unico nel suo genere.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.