Pediatria di Perugia: Chiatti e Bocci testimonial della serata di gala il 3/12

Alle 20 a San Martino in Campo l'onlus Amici del Bambino Malato raccolgono fondi per acquistare macchinari per la struttura complessa

Sono Laura Chiatti e Marco Bocci i testimonial della serata di beneficenza a favore della Pediatria di Perugia. L’evento è in programma il prossimo 3 dicembre a San Martino in Campo – Hotel Alla Posta dei Donini.

L’associazione Onlus Amici del Bambino Malato raccoglie fondi per acquistare apparecchiature per la struttura complessa di Pediatria dell’Azienda ospedaliera – universitaria di Perugia: respiratore per l’ossigenoterapia ad alti flussi, cardio monitor pediatrico con defibrillatore e bio-impedenziometro.

L’iniziativa solitamente veniva organizzata a Milano, da Susanna Esposito, perché questa era la sua sede di lavoro. Quest’anno, invece, l’appuntamento è per le 20 di domenica 3 dicembre a San Martino in Campo, in provincia di Perugia.

Madrina e padrino due perugini doc del mondo dello spettacolo, Laura Chiatti e Marco Bocci, che hanno accettato di condividere un momento importante di solidarietà, portando la loro esperienza di genitori. Durante la serata ci sarà una lotteria di beneficenza, organizzata grazie al contributo di tanti sponsor che hanno messo in palio diversi premi.

Prima della riunione conviviale, parlerà Susanna Esposito, presidente dell’Associazione, a un anno dalla nomina a direttrice della struttura di Pediatria di Perugia. Sarà una sorta di bilancio dei primi 365 giorni, le attività svolte e i progetti più importanti ancora da realizzare. Le adesioni alla serata di beneficenza potranno essere fatte telefonando alla segretaria organizzativa (075 5005522) o scrivendo a ufficiostampa@lefucine.it.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.