Mobilità sostenibile, il progetto Cyclewalk sbarca ad Olbia.

In programma venerdi 17 novembre presso il Comune di Olbia un nuovo incontro sul progetto Cyclewalk

cyclewalk

Dopo diverse attività svolte nei mesi passati, venerdì 17 Novembre p.v. alle ore 10.00 presso l’Aula Consiliare del Comune di Olbia, ubicata a Poltu Quadu, si terrà un nuovo incontro con gli stakeholders del progetto CYCLEWALK.

CYCLEWALK costituisce un’opportunità, per le amministrazioni locali e regionali coinvolte, di comparare e condividere approcci che garantiscano processi decisionali più mirati sulle infrastrutture dedicate alla mobilità a piedi ed in bicicletta, con il risultato di aumentare la condivisione di una mobilità attiva ed a più basso tasso di carbonio.

Grazie alla cooperazione internazionale del progetto CYCLEWALK, il Comune di Olbia sta comparando gli approcci e le buone pratiche sulla mobilità sostenibile, assicurando che gli interventi presenti nel Piano Urbano della Mobilità siano definiti secondo gli standard europei e che porti effettivamente all’aumento ed al miglioramento della mobilità pedonale e ciclistica nell’area urbana. Per questo è fondamentale il confronto con gli stakeholders locali, con i soggetti, cioè, “portatori di interesse”, che possono essere influenti e indirizzare correttamente l’iniziativa. All’incontro della prossima settimana parteciperanno, oltre ai dirigenti del Comune di Olbia, l’Autorità Portuale, le Università di Cagliari e Sassari con il Polo Universitario di Olbia e alcuni dipartimenti, Cipnes, Geasar, le associazioni Hubmat e G.S. Cycling Team Gallura.

Il progetto è cofinanziato dal programma Interreg Europe con fondi Fers. I partner del progetto sono sette, provenienti da cinque diversi Paesi europei per un budget totale di € 1.591.327. Il budget dedicato al Comune di Olbia è di € 200.520.

 

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.