Arriva “Interconnessioni”, un servizio regionale

Il progetto sarà presentato martedì 14 a Palazzo Donnini.

Martedì prossimo, alla sala d’onore di Palazzo Donnini, sarà la giornata della presentazione del progetto “Interconnessioni”. L’iniziativa è stata organizzata dalla Regione e dalla Scuola umbra di amministrazione pubblica, in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale che si inserisce nel programma di interventi “Digitale per la 3@età-Engagement dei giovani anziani” promosso nell’ambito della “Agenda Digitale dell’Umbria”.
L’obiettivo è quello di promuovere tra i “giovani anziani”, nella fascia di età fra i 65 e 74 anni, un uso consapevole di linguaggi, dispositivi e servizi digitali per migliorare la qualità della vita e affidare loro un ruolo attivo nello sviluppo di comunità inclusive e “intelligenti”. Dal 27 novembre al 1 dicembre, in cinque città umbre (Perugia, Terni, Spoleto, Foligno e Città di Castello) si terranno tappe tematiche con attività animate da team intergenerazionali per contribuire all’ideazione di proposte e soluzioni per l’alfabetizzazione e inclusione digitale della terza età.
Finalità e programma di “Interconnessioni” verranno illustrati dagli assessori regionali Antonio Bartolini e Luca Barberini, insieme al direttore regionale Lucio Caporizzi, alla dirigente regionale Ambra Ciarapica, all’amministratore unico della Scuola umbra di amministrazione pubblica Alberto Naticchioni e al direttore generale della Fondazione Mondo digitale, Mirta Michilli.

 

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”