Cinema cinese: Zhu Rikun e le scene girate nel Minimetrò di Perugia

Il film del regista, 'Made in paradise', è stato parzialmente girato in una vettura del Minimetrò perugino

Il regista cinese Zhu Rikun ha girato nel nostro Paese alcune scene del suo primo lungometraggio a soggetto che si intitola ‘Made in paradise’. La storia racconta di due sorelle cinesi separate da una grande distanza geografica e sociale. Si svolge tra la Cina, la Toscana e Perugia.

Alcune scene sono state realizzate dentro una vettura del Minimetrò di Perugia, dove l’artista cinese ha trovato atmosfere di poesia e di minimalismo care al suo cinema. Zhu Rikun in Europa è apprezzato per la sua ricerca sul documentario sociale: è stato premiato con vari riconoscimenti al Festival dei Popoli di Firenze.

L’uscita della pellicola è prevista per il prossimo anno, a primavera, con anteprime previste negli Stati Uniti e in Cina.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.