Urbani Tartufi: l’azienda di Scheggino premiata a New York

'Leadership Excellence Award per la ditta di famiglia di Scheggino, ormai leader a livello mondiale nel settore

Importante riconoscimento per la ‘Urbani Tartufi’ di Scheggino a New York. In occasione dell’evento di tre giorni ‘This is Italy – parts unknown’, organizzato da Panorami d’Italia, ha ricevuto la Leadership Execellence Award, premio che va alle imprese che hanno saputo rappresentare il nostro Paese nel mondo.

Giammarco Urbani, presidente di Confindustria Terni e proprietario, con la famiglia, di Urbani Tartufi, ha così commentato: “E’ un grande piacere ricevere questo prestigioso premio. Negli archivi di famiglia che custodiamo al Museo del Tartufo di Scheggino, creato in memoria di mio zio, il Cavaliere del Lavoro Paolo Urbani, ci sono lettere antiche, scritte a mano dal nostro nonno Carlo Urbani che raccontano come, circa 80 anni fa, i primi tartufi freschi della storia volarono in aereo da Roma a New York, dopo incessanti tentativi e mille precauzioni. Da lì è iniziato tutto e oggi, grazie al lavoro di Vittorio Giordano, vicepresidente di Urbani Truffles Usa, e del team americano, la nostra partecipata americana rappresenta il 30% del fatturato dell’azienda ed è costantemente in crescita”.

In meno di un secolo, l’azienda di Scheggino è diventata leader mondiale del settore. Oggi, Urbani negli States ha 5 sedi, esporta in 70 Paesi, produce oltre 600 prodotti e ha un controllo di filiera tale da riuscire, in 36 ore, a far arrivare un tartufo da sottoterra alle tavole dei più grandi ristoranti stellati presenti nel mondo.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.