Black Friday, gli acquisti online fanno tendenza. Ecco la lista dei desideri degli italiani

La conferma dall’Osservatorio Tikato che ha analizzato gli acquisti dell’ultimo «venerdì nero» su Piucodicisconto.com, piattaforma leader in Italia nella raccolta di offerte e coupon online

tikato

Cellulari, computer ed elettronica in generale ma anche abbigliamento, accessori, cosmetici, giocattoli: il Black Friday di quest’anno sarà il prossimo 24 novembre e a «scattare» in anteprima una fotografia delle tendenze di acquisto nella giornata principe dello shopping online a prezzi stracciati è l’Osservatorio Tikato che ha analizzato gli acquisti del Black Friday 2016 grazie alla pagina dedicata all’evento del Black Friday di Piucodicisconto.com, piattaforma leader in Italia nella raccolta di offerte e coupon ideata da Tikato, società di Vicenza che dal 2013 ha lanciato altre quattro piattaforme online per la ricerca di codici sconto in India, Germania, Regno Unito e Francia.

Ogni anno l’Osservatorio Tikato mappa le tendenze degli acquisti sul web e nella classifica delle offerte più cliccate su Piucodicisconto.com nel giorno del Black Friday 2016 spiccano quelle per acquisti di informatica ed elettronica (36,63%), abbigliamento e accessori (21,39%), voli e hotel (6,80%), cosmetici, salute e fitness (14,90%), libri (5,38%). Gli sconti compresi tra il 20 e il 30% sono stati i più utilizzati (37,92%), seguiti da quelli del 40-50% (25,69%). Il dispositivo preferito per osservare le offerte del Black Friday 2016 è il pc portatile-desktop (76%), seguito da smartphone (18%) e tablet (6%).

La febbre dello sconto colpisce soprattutto Lazio, Lombardia, Piemonte e Campania, le regioni da cui nel giorno del Black Friday 2016 il maggior numero di utenti è atterrato su Piucodicisconto.com. Nella top 3 entrano le provincie di Roma (18,73%), Milano (15,71%), Napoli (5,17%) e Torino (4,02%).

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.