Fp Cigl: primo sindacato nelle Rsu igiene ambientale

In Umbria ha votato il 90% degli aventi diritto

Alle elezioni per le Rsu nelle aziende di igiene ambientale la Fp Cgil, che si sono svolte il 25 e 26 ottobre, si conferma il primo sindacato in Umbria, sia in provincia di Perugia che in quella di Terni. “Dai dati finora pervenuti dalle commissioni elettorali – dicono dal sindacato – le nostre liste sono risultate le più votate alla Esa di Gualdo Tadino, alla Sia di Marsciano, alla Sogepu di Città di Castello, alla Teknoservice di Gubbio, alla Cosp Tecno Service di Terni e alla Iosa Carlo di Terni”.

In provincia di Terni hanno votato 292 lavoratori su 330 aventi diritto (90%) e la Fp Cgil ha ottenuto 124 voti (43%), aggiudicandosi 3 seggi alla Cosp, 2 alla Asm e 1 alla Iosa Carlo.

“Alla Gesenu di Perugia – spiegano ancora dal sindacato – attendendo i dati ufficiali, è comunque evidente il forte recupero della Fp Cgil che prefigura addirittura un pareggio con la Cisl, che nelle ultime elezioni aveva invece un consistente distacco”.

Fabrizio Fratini (segretario generale della Fp Cgil Umbria) spiega il risultato ottenuto come il “frutto della grande qualità e credibilità delle nostre candidate e dei nostri candidati e della piattaforma programmatica che la Fp Cgil dell’Umbria ha sviluppato per il settore, tenendo sempre al centro la tutela, dell’ambiente, le condizioni del lavoro e la qualità del servizio pubblico”.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.