Aeroporto “Sanzio”: bando per la vendita ai privati

Nulla osta del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti alla bozza del bando di selezione per individuare i privati interessati alla gestione dell'Aeropoto delle Marche

Via libera al bando per la vendita di Aerdorica. Il ministero delle infrastrutture e dei Trasporti, con comunicazione ufficiale del 24 ottobre, ha dato il proprio nulla osta ad Aerdorica alla bozza del bando di selezione per l’individuazione del socio privato di maggioranza della società gestore dell’aeroporto delle Marche. La comunicazione fa seguito all’acquisito parere favorevole del ministero dell’economia e delle Finanza e il parere favorevole dell’Enac, datato 28 settembre 2017, che ha attestato – si legge nel documento -“che la procedura risulta rispondente in linea generale alla normativa di settore e ai principi di pubblicità, trasparenza e non discriminazione tenuto conto altresì delle specificità dell’attività connessa alla gestione dei servizi di pubblica utilità, quale quelli aeroportuali”. “Finalmente – spiega la vicepresidente Anna Casini – Aerdorica avrà un bando vero redatto con parere favorevole di tutti i soggetti e le istituzioni coinvolte. Ora speriamo che a fronte dei tanti interessi che ci sono pervenuti in questi mesi finalmente se ne concretizzi qualcuno”. “Aerdorica si sta muovendo perché il bando venga pubblicato al massimo tra 15 giorni – spiega Federica Massei amministratore unico di Aerdorica SPA – Un via libera arrivato in tempi velocissimi, tre mesi, e per la quale Aerdorica si è avvalso di una consulenza di 10 mila euro. Il primo bando di acquisizione realizzato seguendo tutti i passaggi che la legge impone”.

Maurizio Lombardi

Maurizio Lombardi, 53 anni, giornalista, dopo 15 anni di Ufficio Stampa in Confindustria, ha collaborato con Il Sole 24 Ore ed altre testate economiche. E’ editorialista su magazine on line a diffusione nazionale in cui affronta argomenti legati alla web reputation e alla costruzione dell’identità digitale di imprenditori e imprese. Dal 2004 è consulente in comunicazione, marketing e Relazioni Pubbliche presso Associazioni di categoria e società italiane, pubbliche e private.