Sicurezza nei cantieri: accordo tra Ance Perugia, Cesf e associazione giordana

Corsi di formazione nel campo delle costruzioni, relazioni più facili tra imprese umbre e imprese giordane

Nei prossimi giorni verrà firmata l’intesa tra la Jordanian Construction Contractors Association (JCCA), l’Ance di Perugia, ossia l’associazione dei costruttori edili che fa capo a Confindustria, e Cesf, il Centro edile per la sicurezza e la formazione di Perugia.

Nei giorni scorsi, sono stati limati gli ultimi dettagli ad Amman, alla presenza del presidente del Cesf e rappresentante di Ance Perugia, Bernadetta Radicchi, e della direttrice del Cesf, Cristina Bartolucci. L’intesa segue quella già ottenuta con la Palestinian Contractor Union e ha ricevuto il sostegno del ministero dei Lavori Pubblici della Giordania.

Il Cesf, grazie all’accordo, potrà presentare un progetto trilaterale all’Unione Europea per sostenere le attività di formazione, in Italia, Giordania e Palestina, nel settore dell’edilizia, in particolare per la sicurezza dei lavoratori nelle imprese edili.

Radicchi esprime soddisfazione: “Siamo convinti che la collaborazione iniziata con la JCCA e le Istituzioni giordane competenti faciliterà le relazioni tra imprese umbre e giordane nel settore delle costruzioni e l’avvio della collaborazione nel campo della formazione per la sicurezza dei lavoratori nei cantieri edili”.

L’ambasciatore italiano in Giordania ha ricevuto la delegazione del Cesf e poi ha partecipato all’incontro presso il ministero dei Lavori Pubblici ad Amman. E’ in via di definizione una missione di imprenditori giordani in Perugia. Imprenditori impegnati nel settore delle costruzioni. E anche l’avvio di un corso di formazione presso il Cesf, incentrato sulla sicurezza nei cantieri edili, per tecnici del settore delle costruzioni provenienti dalla Palestina.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.