Sellano festeggia la campagna e il ringraziamento

Sabato 28 e domenica 29 ottobre vin brulé e castagne, ma anche benedizione degli animali e dei mezzi agricoli

Il Comune di Sellano, in provincia di Perugia, festeggia sabato 28 e domenica 29 ottobre ‘la campagna e il ringraziamento’. Ad allietare i presenti vin brulé, musica, vino novello, balli e canzoni popolari.

A organizzare la due giorni dell’autunno è la Pro Loco di Sellano. Nel piccolo borgo della Valnerina tanti gli appuntamenti previsti, tutti indicati per far immergere gli ospiti nel classico mondo rurale. Non potranno mancare dunque le castagne tra le tante leccornie che verranno preparate per l’occasione.

Sabato 28 alle 19.30 (domenica 29 sia alle 12.30 sia alle 19.30) aprirà la Taverna del contadino dove si potranno gustare salumi, crostini di trota marinata, zuppa di legumi, polenta al sugo di maiale, mezze maniche alla sellanese, zuppa di fagioli e castagne, trote al forno con verdure ripassate, agnello panato al forno con patata ripiena, attorta e crema pasticcera.

A seguire la musica con la ‘Rosaria band’. Domenica 29 ottobre, alle 10, ecco la mostra mercato dei prodotti tipici nel plesso polifunzionale di via Terni, Alle 11.15 santa messa nella chiesa di San Francesco, poi la benedizione degli animali e dei mezzi agricoli. Nel pomeriggio giochi con premi (alle 15), esibizione del gruppo folkloristico spoletino (alle 16), lo Sdigghiunittu, ossia la merenda del contadino (alle 17) a base di vin brulé e caldarroste. Alle 21, appuntamento con la ‘Fernanda band’ che chiuderà la manifestazione.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.