L’evoluzione della libera professione a Terni

Se ne parlerà giovedì alla Camera di Commercio

Sarà giovedì prossimo il giorno in cui, presso la Camera di Commercio di Terni, si parlerà della evoluzione della libera professione, esaminandone diversi aspetti e nuove opportunità.
Tutto parte dalla “Consulta provinciale dei Liberi Professionisti”, costituita presso la Camera di Commercio e con l’”Unione dei Giovani Dottori commercialisti ed Esperti contabili” della provincia in una occasione per illustrare le nuove prospettive offerte dalla libera professione insieme alle possibilità di accesso ai fondi comunitari tramite i bandi regionali Por-Fers 2014-2020; sarà anche esaminato il modo migliore di promuoversi on line e quali sono gli strumenti digitali per dialogare con la Pubblica Amministrazione.
“La libera professione si presenta oggi con una nuova veste – spiega il Presidente della Camera di commercio Giuseppe Flamini – come una delle modalità di inserimento nel mondo del lavoro per i giovani, come un modo per fare impresa attraverso la società tra professionisti, con più opportunità di collaborazione con gli enti pubblici attraverso convenzioni come quella che questa Camera ha da qualche mese stipulato con l’Unione dei Giovani Dottori Commercialisti, per realizzare progetti condivisi”.
Prenderanno parte all’incontro Giuseppe Flamini – Presidente CCIAA Terni, Giuseppe Donzelli- Presidente Consulta Provinciale dei Liberi Professionisti, Stefano Stellati – Presidente UGDCEC Terni, Daniela Toccacelo – Dirigente Servizio Sviluppo e competitività imprese, Regione Umbria, Francesco Zuccaccia- Web Consultant e social media specialist Weedea Srl e Carmelo Tutino – Infocamere.

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”