Oristano, settimana di sensibilizzazione per la rianimazione cardiopolmonare

Gli istruttori del San Martino e del 118 nelle scuole e in piazza per insegnare a studenti e cittadini come praticare il massaggio cardiaco e liberare le vie aeree.

Anche gli istruttori del Centro di formazione dell’ospedale San Martino e gli operatori del 118 dell’Assl di Oristano aderiscono a ‘Viva!’, la Settimana dedicata alla sensibilizzazione per la rianimazione cardiopolmonare promossa dall’Unione Europea e dall’European Resuscitation Council, in Italia dal 16 al 22 ottobre.

Gli operatori saranno in diverse scuole e piazze della provincia per insegnare a studenti e cittadini, con esercitazioni pratiche, come eseguire le manovre di rianimazione cardiopolmonare, come praticare il massaggio cardiaco e come intervenire per liberare le vie aeree in caso di soffocamento nel lattante e nell’adulto. Queste le date degli eventi: oggi, lunedì 16 ottobre gli istruttori saranno a Cuglieri nella scuola primaria dalle ore 10 alle 13 e nella Piazza dell’ex Seminario regionale dalle 17.30 alle 20, mentre domani, martedì 17, l’equipe si sposterà nella scuola primaria di Ales dalle ore 9 alle 13. Sabato 21 saranno due gli appuntamenti mirati a informare e istruire sulla rianimazione cardiopolmonare: il primo in piazza Eleonora a Oristano dalle 9,30 alle 13, il secondo in piazza IV novembre a Bosa, dalle 9 alle 14.

La rianimazione cardiopolmonare è una manovra salvavita di fondamentale importanza: si calcola che, se praticata da subito su una persona che ha perso coscienza in attesa dell’arrivo del 118, le possibilità di successo della defibrillazione e quella di sopravvivenza del paziente siano triplicate. Per questo è importante che tutti conoscano e imparino a eseguire queste semplici azioni, anche attraverso appuntamenti nelle scuole e nelle piazze, come quelli proposti da ‘Viva!’.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.