Oristano, archeologia e opere pubbliche protagonisti del convegno regionale

Nel weekend si terrà un convegno regionale nel teatro San Martino di Oristano

Sabato 21 ottobre si terrà al teatro San Martino di Oristano un convegno chiamato “L’archeologia preventiva nel codice degli Appalti- programmazione, sviluppo e tutela del territorio”, organizzato da ANA Sardegna e Confprofessioni. Verranno illustrati i contenuti normativi del nuovo Codice degli Appalti, con riferimento alle attività di interesse archeologico, preliminari alla redazione dei progetti definiti delle opere pubbliche.

Verrà finalmente chiarita l’importanza dell’attività di valutazione archeologica nel facilitare, nella fase successiva, la redazione di progetti definitivi ed evitare che vi siano interruzioni dei cantieri, generate dal ritrovamento di resti storici ed archeologici.

L’articolo 25 del D.Lgs del 2016 prevede infatti che siano aggiunte attività di ricerca tra la fase di progettazione preliminare e quella di progettazione definitiva, idonee a verificare la presenza di siti sensibili nelle aree interessate dagli interventi, le quali possono rallentare o addirittura sospendere il lavoro delle opere pubbliche, se non anticipatamente valutate.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.