N.C.M. di Foligno: altri riconoscimenti ricevuti

L'azienda meccanica di energia e aeronautica fa incetta di premi: l'Award a Schenectady, altro riconoscimento a Londra

Applausi e nuovi riconoscimenti per la N.C.M. di Foligno, azienda meccanica attiva nel settore dell’energia e dell’aeronautica, guidata dal presidente di Cna Umbria, Renato Cesca. Lo scorso 10 e 11 ottobre, a Schenectady (New York), durante il ‘Global supplier meeting’ organizzato dalla General Electric Power, la ditta umbra ha vinto l’Award, simbolo di riconoscimento per il supporto e la forte collaborazione dimostrati nel corso degli anni e per essersi distinta in termini di know-how e innovazione tecnologica.

Erano presenti all’evento 400 aziende fornitrici (delle oltre 25 mila totali) provenienti da tutto il mondo. Appena nove hanno ricevuto l’onore della premiazione e, tra queste, l’unica italiana è stata la N.C.M. Di Foligno.

Già a Londra, l’azienda aveva ricevuto un altro riconoscimento da parte di G.E. Oil&Gas. A conferma dello stretto rapporto di collaborazione che lega N.C.M. alla più grande azienda del mondo, nel corso dell’evento Renato Cesca ha firmato con G.E. Un ‘long term agreement’ di tre anni per la fornitura di parti di turbine di nuova generazione.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.