Eurochocolate 2017: tutta un’altra musica

Forte intesa tra musica e cioccolato quest'anno a Perugia, a cominciare dall'enorme pianoforte di cioccolata

Eurochocolate 2017

La musica sarà grande protagonista a Eurochocolate 2017. In piazza IV Novembre, ci sarà l’installazione del ‘Maxi Choco Piano’, un enorme pianoforte di 4 metri, ricoperto da oltre 1.500 tavolette di cioccolato fondente e bianco. Chi farà selfie davanti al Choco Piano o filmati delle sue esibizioni live (il piano si può provare), usando l’hashtag #eurochocolate, riceverà un gustoso omaggio.

Alla musica è dedicata anche la nuova linea di prodotti di Costruttori di Dolcezze by Eurochocolate, che propone il gadget ufficiale ChocoMusic, fragrante tavoletta di cioccolato e un paio di cuffie audio in un divertente package, molto vintage.

Musica e cioccolato concludono il loro matrimonio 2017, a Perugia, con la radio ufficiale di Eurochocolate 2017, ossia Radio Subasio. In piazza Italia, nel Subasio Social-box, ci si potrà far fotografare avvolti in Choco-selfie e Choco-video, da pubblicare e condividere con #ChocoSubasio. Non finisce qui: post e video – post con il maggior numero di reazioni positive porteranno l’incoronazione quotidiana del Choco-Subasiano, che riceverà gadget e forse anche il bacio degli speaker.

Altra novità 2017: Musica di Buon Gusto, una mostra di strumenti musicale in cioccolato, a grandezza naturale, nella Sala del Grifo e del Leone di Palazzo dei Priori (tutti i giorni dalle 10 alle 19). L’edizione 2017 segna poi la collaborazione con il Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti. Il che porterà a Perugia la migliore musica emergente indipendente e italiana.

Volete qualche nome? Sabato 14 e domenica 15 e 22, dalle 16.30, ci saranno le esibizioni di Marco Carena, Mary Cristallo, Lefragole, Tuto Marcondes, Moreno Il Biondo & Orchestra Grande Evento, Elisabetta Poli, MISGA, Barbara Vesce e il Compleanno di Mary. Special guest Cortex sabato 21 ottobre.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.