Agricoltura Umbria: crescono le aziende under 35

La loro incidenza sul totale delle imprese del settore è del 7,2% ed è superiore alla media nazionale

In Umbria le imprese agricole ed alimentare condotte da under 35 sono cresciute nei primi sei mesi del 2017 del 5,1% rispetto allo stesso semestre del 2016 (dati Unioncamere-InfoCamere). “I giovani – sottolinea Coldiretti Umbria – hanno capito che occorre puntare su quegli asset di distintività che garantiscono un valore aggiunto nella competizione globale come il territorio, il turismo, la cultura, l’arte, il cibo e la cucina”. L’incremento di imprese under 35 secondo l’associazione è dovuto anche alle politiche per i giovani.

Nella regione le imprese agroalimentari condotte da under 35 sono 1.287, con un’incidenza sul totale del 7,2% (media nazionale del 7,1%). Nella provincia di Perugia sono 1.018 (incidenza 7,3% e variazione tra semestri +5,2%) mentre in quella di Terni 269 (incidenza 6,9% e variazione tra semestri +4,7%).

L’Italia è la nazione che in Europa vanta il maggior numero di giovani in agricoltura. Le aziende agricole gestite da under 35, come sottolinea Coldiretti, “possiedono una superficie superiore di oltre il 54% alla media, un fatturato più elevato del 75% della media e il 50% di occupati per azienda in più”. Le imprese under 35 nel 70% dei casi svolgono attività che comprendono la trasformazione aziendale dei prodotti e la loro vendita diretta; fattorie didattiche e agriasilo; attività ricreative; l’agricoltura sociale per l’inserimento di disabili, detenuti e tossicodipendenti; la sistemazione di parchi, giardini, strade; l’agribenessere; la cura del paesaggio e la produzione di energie rinnovabili.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.