Vertenza Colussi: licenziamento per 125 lavoratori

L'avvio della procedura comunicato oggi dall'azienda. Per i sindacati “scelta scellerata”

Procedura di licenziamento collettivo per 125 lavoratori del sito di Petrignano di Assisi. L’apertura della procedura, ai sensi della legge 223/91, è stata comunicata questa questa mattina dal Gruppo Colussi presso la sede di Perugia di Confindustria. Il provvedimento riguarda 15 operai,  5 impiegati e 5 impiegati della So.Ge.Sti.

Una decisione “inaccettabile” per le segreterie nazionali di Fai, Flai e Uila e il coordinamento delle Rsu del gruppo Colussi (stabilimento Petrignano, Tavarnelle e Fossano), i quali hanno dichiarato di opporsi “con forza a tale decisione che infierisce in modo drammatico sul territorio umbro già colpito da altre vertenze”. I sindacati hanno comunicato la convocazione nei prossimi giorni di assemblee in tutti gli stabilimenti del gruppo, nel corso delle quali “si decideranno tutte le azioni di contrasto a questa scelta scellerata della Colussi”.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.