Marche protagoniste allo SMAU di Milano

L'Assessore Bora: "Abbiamo selezionato sette startup da coinvolgere nelle diverse iniziative"

Fiera Milano

Le Marche parteciperanno allo Smau di Milano dal 24 al 26 ottobre con sette startup e tre aziende selezionate dagli organizzatori del “Premio innovazione Smau”. La Regione “ha aperto una manifestazione di interesse rivolta alle startup marchigiane disponibili a partecipare all’evento che si svolgerà a Fieramilanocity – spiega l’assessora Manuela Bora – Abbiamo selezionato sette startup da coinvolgere nelle diverse iniziative in programma, in rappresentanza del nostro ecosistema innovativo che si caratterizza per una forte vivacità imprenditoriale, per tecnologie e soluzioni innovative e per la capacità di creare relazioni e reti. Saremo presenti a Milano con esempi ed esperienze significative, in rappresentanza di tutto il variegato settore dell’innovazione che si sta affermando localmente ”. Le sette startup selezionate con bando sono: Edilmag, Egg technology S.r.l, e-Lios, Mashcream, Neoscan, Ntp Nano Tech Projects S.r.l., Ubisive S.r.l. Le aziende candidate al riconoscimento sono: Loccioni, Tigamaro, iGuzzini illuminazione spa. La loro scelta è stata operata dal gruppo dei giornalisti dell’Osservatorio Smau, in quanto casi di successo marchigiani per l’attrazione degli investimenti, per la creazione di reti fra imprese, per la valorizzazione del capitale umano e per il marketing territoriale. L’appuntamento internazionale di Milano, giunto alla54esima edizione, è un evento al quale prendono parte, ogni anno, alcune Regioni italiane con il proprio sistema dell’innovazione. Il programma prevede incontri e presentazioni per divulgare le esperienze nate sul territorio, stimolare le opportunità tra imprese e pubbliche amministrazioni, favorire contatti con operatori internazionali interessati a investire in Italia. “Con oltre 50 mila imprese, provenienti da tutti i settori merceologici, coinvolte ogni anno, nei suoi appuntamenti, Smau è la piattaforma di riferimento per dialogare direttamente con i sistemi produttivi sui temi dell’innovazione. Le Marche saranno tra le protagoniste di questa edizione”, conclude Bora.

Maurizio Lombardi

Maurizio Lombardi, 53 anni, giornalista, dopo 15 anni di Ufficio Stampa in Confindustria, ha collaborato con Il Sole 24 Ore ed altre testate economiche. E’ editorialista su magazine on line a diffusione nazionale in cui affronta argomenti legati alla web reputation e alla costruzione dell’identità digitale di imprenditori e imprese. Dal 2004 è consulente in comunicazione, marketing e Relazioni Pubbliche presso Associazioni di categoria e società italiane, pubbliche e private.