I dottori commercialisti di Terni a “scuola” per studiare le crisi societarie da sovra indebitamento

Il complesso de "La Casa del Popolo" di Narni scelto quale sede dell’alta formazione, che si svolgerà con la collaborazione dell’Università di Perugia

I dottori commercialisti di Terni insieme all’Università di Perugia hanno scelto Narni per la loro alta formazione professionale relativamente agli Organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento (Occ), un aspetto della vita societaria che è stata normata da una legge recentemente entrata in vigore. L’Ordine, insieme all’Università sta passando alla fase pratica coi propri iscritti e per far sapere la finalità e lo svolgimento della formazione, ha indetto una riunione per il prossimo ventinove settembre, alle 12, presso la sede dell’ordine in Corso del Popolo. Il corso sarà strutturato in dieci giornate di studio a partire proprio dal 29 settembre per arrivare sino al 25 novembre.

Alla presentazione saranno presenti Massimo Curini, delegato del rettore per il Polo scientifico didattico di Terni, Carmelo Campagna, presidente dell’Odcec di Terni, Renato Chiaranti, presidente dell’Ordine degli avvocati di Terni Bruno Conca, giudice del tribunale di Torino, Lorenzo Mezzasoma, ordinario di diritto privato dell’Università degli studi di Perugia, Francesco Angeli, consigliere dell’Odcec di Terni, e Loris Nadotti, professore del Dipartimento di Economia dell’ateneo perugino. Interverranno anche Antonio Bartolini, assessore alla tutela dei consumatori della Regione Umbria, e il sindaco di Narni Francesco De Rebotti, che metterà a disposizione la struttura convegnistica della rinnovata “Casa del Popolo”.

“Il corso – spiegano gli organizzatori – intende fornire ai partecipanti la formazione prescritta dal regolamento di attuazione al fine dell’iscrizione negli elenchi degli Occ, quali gestori della crisi. Offre, pertanto, un’opportunità per i professionisti di nuove chance di consulenza professionale: in particolare i commercialisti, gli avvocati e i notai possono essere sia i consulenti del debitore, con il quale costruiscono il piano di risanamento, sia i gestori della crisi nella veste di organismo di composizione della crisi. È importante quindi valorizzare gli strumenti di risanamento per un’ampia platea di consumatori, professionisti e imprese”.
Il corso è stato accreditato dall’Odcec di Terni e Orvieto e dall’Ordine degli avvocati di Terni.

 

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”