Scienze socioantropologiche: 27/9 Open Day del corso magistrale

Verrà presentata anche la nuova piattaforma 'MagistralMente' per rendere più facile conoscere l'offerta formativa

Mercoledì 27 settembre, nella Sala del Camino di Palazzo Eroli, a Narni, verrà presentato il corso di laurea magistrale in Scienze socioantropologiche per l’integrazione e la sicurezza sociale, nonché la piattaforma internet ‘MagistralMente’.

Alle 9.30 ci saranno i saluti del rettore dell’Ateneo, Franco Moriconi, e del sindaco di Narni, Francesco De Rebotti. A seguire, ecco Massimo Curini, delegato per il Polo Didattico di Terni, e Claudio Mazzeschi, direttore del Dipartimento di Filosofia e scienze sociali, umane e della formazione.

Spazio poi ad Anna Martellotti, docente e delegato per l’Orientamento dell’Università perugina, che presenterà ‘MagistralMente’, un innovativo contenitori virtuale dedicato all’offerta formativa di secondo livello, creato per facilitare una scelta informata e consapevole da parte degli studenti provenienti dal primo livello di studi universitari.

Novità assoluta, per ciascun corso di laurea, uno Spazio – tesi, ossia un archivio di schede sintetiche di tesi magistrali realmente discusse, grazie alle quali le future matricole potranno capire il livello e la qualità degli studi realizzati nei vari corsi.

La sessione inaugurale dell’Open Day si chiuderà con l’intervento di Cristina Papa, coordinatrice del corso di laurea magistrale in Scienze socioantropologiche per l’integrazione e la sicurezza sociale, con la presentazione del percorso formativo.

A questo punto la giornata proseguirà alla Casa del Popolo di via Mazzini – Aula Fallaci – per due tavole rotone. Alle 11.10 ‘Allenarsi per il futuro. Idee e strumenti’, con la presenza del generale Antonio Badalucco, già Direttore della Scuola Lingue Estere dell’Esercito, di Tullio Camiglieri, responsabile Relazioni Esterne Ast Terni e vicepresidente Confindustria Terni, di Paolo De Biagi, prefetto di Terni, di Gian Ludovico De Martino, già Ambasciatore d’Italia a Bagdad e Camberra, oltre che ministro plenipotenziario e presidente del comitato interministeriale per i diritti umani presso il ministero degli Affari Esteri, di Paola Passalacqua, della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria, e del questore di Terni, Antonio Messineo. Alle 12.15 ‘Sintesi e suggestioni sulle discipline insegnate, con gli interventi di alcuni docenti del corso.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.