Confcommercio Valnerina: il punto sulla delocalizzazione delle attività commerciali di Norcia

Presenti tecnici e funzionari della Regione. Allegrini: "Alcune risposte sono arrivate, bisogna fare presto e bene"

Confcommercio Valnerina ha fatto il punto con i gestori delle attività commerciali del centro storico di Norcia, delocalizzate in viale della Stazione. Hanno partecipato anche alcuni funzionari e tecnici della Regione Umbria.

L’incontro si è svolto al nuovo centro polivalente di Norcia, in via della Circonvallazione Ovest. Viale della Stazione è tuttora un cantiere, poiché non ci sono le conformità per strutture e impianti, così come l’autorizzazione e delocalizzare, ancora non ottenute da tutte le attività commerciali. Dice Alberto Allegrini, presidente di Confcommercio Valnerina: “Per questo, è stato necessario fare un punto della situazione, a causa delle tante difficoltà riscontrate per la riapertura delle attività. Vogliamo che l’economia di Norcia e della Valnerina riparta con slancio, prima possibile”.

Allegrini ha poi aggiunto: “Oggi abbiamo già ottenuto altre risposte da parte dei tecnici regionali e anche dal Comune di Norcia, presente con il vice sindaco Pietro Luigi Altavilla, ma dobbiamo fare presto e bene. Continuiamo a lavorare affinché tutte le attività commerciali del territorio possano ripartire. Il prossimo appuntamento sarà un focus concreto sull’annunciata ‘galleria commerciale’ che dovrà dare ospitalità alle attività commerciali rimanenti”.

Confcommercio Valnerina ha portato all’attenzione dei tecnici della Regione il tema del rimborso della merce distrutta dal terremoto: è previsto per legge un risarcimento pari al 60 per cento delle perizie asseverate. E ancora: il pagamento dell’Iva delle fatture e il rimborso per gli adeguamenti degli impianti alle esigenze di ogni singola impresa”.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.