Now reading
Peppe Servillo torna in Umbria per sostenere la Ricerca Scientifica dell’Università di Perugia

Peppe Servillo torna in Umbria per sostenere la Ricerca Scientifica dell’Università di Perugia

Il 29 settembre si esibirà al Morlacchi di Perugia. Con lui gli Avion Travel

La solidarietà è alla base dell’impegno di Peppe Servillo, il cantante che esibirà il prossimo 29 settembre al Teatro Morlacchi di Perugia. Con lui il gruppo degli Avion Travel per “adottare” un ricercatore. L’iniziativa è stata proposta dall’Aucc, l’Associazione Umbra Contro il Cancro in collaborazione con l’Università ed il Comune di Perugia ed è stata entusiasticamente accolta dal gruppo di artisti.
I fondi raccolti andranno a finanziare il progetto “Adotta un Ricercatore”, insomma una borsa di studio della durata di un anno per un posto proprio da ricercatore nel settore oncologico presso le strutture di ricerca dell’Università perugina.
Peppe Servillo era già stato in Umbria impegnato sempre per lo stesso obiettivo: promuovere la ricerca scientifica. All’epoca, nel 2015, con il “Solis String Quartet”, quest’anno con il coinvolgimento degli Avion Travel, riunitisi dopo molti anni dagli ultimi concerti e da quel gioiello de “L’amico magico”.
“Un vero spirito di solidarietà muove questi artisti di fama internazionale. Sia nel 2015 che quest’anno hanno deciso di donare completamente la loro arte in favore della causa portata avanti dall’Associazione Umbra per la lotta Contro il Cancro – hanno fatto sapere dall’Università – Gesti di grande solidarietà che incoraggiano la squadra dell’Aucc e non solo”.

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”