Ordine commercialisti di Terni: Andrea Pierini non ne fa parte

Dopo l'arresto dell'uomo e le notizie di stampa, il presidente fa chiarezza: "Non risulta iscritto a Terni o in altre parti d'Italia"

“Andrea Pierini non risulta iscritto all’albo dei commercialisti né a Terni né in altra parte d’Italia”. Lo rimarca il presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Terni, Carmelo Campagna, dopo le notizie apparse sulla stampa sull’arresto da parte della guardia di finanza proprio di Pierini, a cui è stato attribuito il ruolo di commercialista.

“La qualifica di commercialista può essere attribuita solo a professionisti che, dopo aver conseguito la laurea, hanno effettuato un periodo di tirocinio, superato un esame di stato e, verificati i requisiti di onorabilità e l’assenza di condanne penali, vengono iscritti in un apposito albo tenuto dall’Ordine, che è un ente di diritto pubblico. La permanenza dell’iscrizione nell’albo è sottoposta a rigidi requisiti di formazione, deontologia, onorabilità e stipula di una polizza a tutela della clientela”.

Insomma, aver associato Andrea Pierini alla professione di commercialista “una così importante notizia di reato ha generato nell’opinione pubblica confusione e un enorme discredito all’intera categoria. Cose che si sarebbero potute evitare semplicemente consultando il sito dell’Ordine di Terni e quello del Consiglio nazionale, dove è possibile effettuare la ricerca nominativa degli iscritti”.

Chiude Campagna: “Invito, con cortese urgenza, a tutela dell’onorabilità dell’ordine e degli iscritti a rettificare la notizia specificando che Pierini Andrea non è un commercialista, con la stessa forma e la stessa enfasi con cui è stata data la smentita”.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.