Insieme sui luoghi della “Riforma” protestante

Catiuscia Marini, presidente della Giunta Regionale, e Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia e presidente della Cei, in Germania, sulle tracce di Martin Lutero

La presidente della Giunta Regionale dell’Umbria, Catiuscia Marini e il presidente della Conferenza Episcopale Italiana Gualtiero Bassetti, sono volati nei giorni scorsi in Germania, dove è partita la riforma protestante, con una visita dei punti simbolo di quella che fu una grandissima divisione del mondo cristiano. Tra l’altro si festeggia quest’anno proprio il quinto anniversario della scissione avviata da Martin Lutero con l’affissione delle 95 “tesi” affisse le tesi sul portone della Cattedrale di Wittenberg come forma di protesta contro la Chiesa. La presidente Marini è stata invitata espressamente, a puro titolo privato, a presenziare i momenti di sforzo per far la convivenza del popolo cristiano europeo e non solo. “Ho accolto con vero piacere – ha aggiunto la presidente Marini – l’invito del Cardinale Bassetti a partecipare a questo viaggio ecumenico organizzato dalla Diocesi di Perugia, una opportunità molto significativa, ed a tratti anche carica di emozione, di incontro, conoscenza e di scambio. Il lungo percorso di avvicinamento tra cattolici e protestanti in Germania ed in Europa rappresenta un fortissimo stimolo anche per l’Europa di oggi, affinché si rafforzi nei nostri popoli, come nella stessa istituzione europea, lo spirito del dialogo e dell’accoglienza. Un elemento questo più volte emerso in questa visita”.

 

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”