Festa della Cipolla di Cannara: gli appuntamenti della 37esima edizione

Dal 5 al 10 settembre non solo gastronomia, ma anche musica, esibizioni, concorsi e intrattenimento

Torna la Festa della cipolla di Cannara, in provincia di Perugia, da martedì 5 a domenica 10 settembre. E il programma è pieno. Il borgo umbro si anima con la cipolla protagonista indiscussa e servita un po’ in tutti i modi, dall’antipasto al dolce.

Sei gli stand aperti dalle 19.30: Al cortile antico, Il rifugio del cacciatore, La taverna del castello, Il giardino fiorito, El cipollaro, La locanda del curato. Dove si può gustare non solo la cipolla rosa, ma anche quella bionda, tonda a piatta, nelle tradizionali trecce che colorano i banchi della mostra mercato della cipolla e dei prodotti tipici per le vie del centro storico.

La 37esima edizione, accanto alla gastronomia, presenta eventi ogni sera dalle 21.30. Musica, cover band di artisti del panorama nazionale internazionale, danza, spettacolo e intrattenimento. Il tutto al palco allestito in piazza San Matteo. Da segnalare, sabato 9 settembre, nel centro storico un’estemporanea di pittura sul tema Cannara nel capitolo XVI dei Fioretti, con l’esposizione delle opere nel pomeriggio e la premiazione alle 19 all’Auditorium San Sebastiano.

Domenica 10 settembre, raduno ciclistico a circuito con partenza alle 9.30 dal Parco XXV Aprile; alle 10 ci sarà anche una mostra cinofila. In piazza San Matteo, alle 17, la premiazione dello stand dell’anno, alle 21.30 esibizione di ginnastica ritmica. Piazza Corte Vecchia, alle 21, ospita l’esibizione del coro Concentus vocalis Cannara. Come detto, ci sarà poi musica tutte le sere per far ballare grandi e piccini, all’Onion disco pub, e stuzzicherie al punto di ristoro La tana di Pinocchio. Nella giornata di domenica, gli stand saranno aperti anche a pranzo, dalle 12.30 alle 15.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.