Milano Marittima: torna il Vialetto degli Artisti

Anche quest’anno l’imperdibile appuntamento con l’arte, l’artigianato e il design anima la stagione estiva

Il ‘Vialetto degli Artisti’ anche quest’estate si arricchirà della magia dell’arte e della creatività. Da domani al 10 settembre il celebre Canalino di Milano Marittima sarà il centro di numerosi iniziative ed esposizioni.

Designer, artigiani e artisti (in tutto più di 100) animeranno con le loro creazioni e i loro colori le serate estive. Sarà un mescolarsi di tradizione ed estetica contemporanea, ricerca e sperimentazione con una storia da raccontare che si nasconde dietro a ogni manufatto od opera d’arte. Nel ‘Vialetto degli Artisti’ si intrecceranno arte, scultura, fotografia e illustrazione contemporanea.

Ad inaugurare questo spazio dedicato alla creatività e all’arte sarà domani ‘Soundtracks’, la personale del comic artist Denis Medri: una serie di illustrazioni che sono un tributo agli artisti che con la loro musica fanno da colonna sonora al lavoro da fumettista e illustratore dell’artista cesenate, che vanta importanti collaborazioni con editori italiani, francesi e americani.

Nel weekend dal 9 all’11 giugno tornano anche le emozionali sculture cinetiche di Mavis Gardella. Nelle stesse date si potranno ammirare anche le opere d’arte della pittrice Romina Lapertosa e del pittore e illustratore Alberto Achilli.

Nei primi weekend di giugno (dal 2 al 4, dal 9 all’11, il 16 e 17) il ‘Vialetto degli Artisti’, evento realizzato dal Comune di Cervia in collaborazione con l’associazione culturale ‘Rete Creativa’, resterà aperto dalle 19 alle 24. Da venerdì 23 giugno e sino al 10 settembre sarà invece aperto tutte le sere dalle 19,30 sino alla mezzanotte.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.