Privacy e dati personali: a Perugia workshop su novità del Gdpr

Ad organizzarlo Confindustria Umbria ed Ecobyte Technology – Gruppo Pa. Appuntamento lunedì 29 maggio

‘Gdpr, il nuovo Regolamento Europeo in materia di privacy e protezione dei dati sensibili’. Di questo si parlerà il prossimo lunedì mattina a Perugia nel workshop organizzato da Confindustria Umbria in collaborazione con Ecobyte technology – Gruppo PA, Citrix e Symantec.

Rivolto alle aziende umbre, il seminario affronterà le novità contenute nel ‘Regolamento europeo generale sulla protezione dei dati’ (General Data Protection Regulation) sia per quanto riguarda i vincoli, le sanzioni e le implicazioni legali che comporta sia per quanto riguarda i rischi e l’impatto organizzativo che avrà sulle aziende. A tal proposito i relatori illustreranno anche le soluzioni tecnologiche che possono essere adottate per adeguarsi ai dettami del Gdpr.

Il nuovo regolamento, che è stato adottato il 24 maggio 2016 e che sarà applicato con le relative sanzioni dal 25 maggio 2018, determinerà un modo completamente diverso di gestire i dati personali all’interno dell’organizzazione in modo tale da prevenire una loro possibile perdita e impedire la loro condivisione non autorizzata.

Al workshop, che si svolgerà a partire dalle 9 nella sede di Confindustria Umbria, parteciperanno Luca Bolognini (fondatore dello studio Ict legal consulting e presidente dell’Istituto italiano per la privacy e la valorizzazione dei dati), Vincenzo Mondelli (ceo e dpo si Ecobyte – Gruppo Pa), Marco Soffientini (Federprivacy), Alessandro Gioioso (senior system engineer di Symantec) e Massimiliano Grassi (marketing manager di Citrix). I lavori saranno aperti da Matteo Brutti, presidente della sezione Servizi Innovativi di Confindustria Umbria.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.