La mappa del petrolio negli Usa

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=MEIerHQ9IAw[/youtube]

Nel video prodotto dal sito web di news “Business Insider” viene mostrata la mappa delle maggiori direttrici di distribuzione del petrolio e del gas negli Stati Uniti.

La prima linea (che trasportava petrolio non raffinato: “crude oil”) fu costruita nel 1879 in Pennsylvania e venne estesa nel giro di un solo anno alle città vicine. Già nel 1920 il numero di pipeline era triplicato grazie all’enorme sviluppo dell’industria automobilistica. Negli anni Cinquanta invece le compagnie petrolifere iniziarono a cercare nuove risorse dell’oro nero in Alaska e in altri stati.

Al giorno d’oggi con oltre 19 milioni di barili consumati al giorno, il paese a stelle strisce si piazza al primo posto. Il network usato per il trasporto di carburante dalla fonte alle raffinerie o direttamente nelle case (come nel caso del gas) ammonta ad oltre 2,5 milioni di miglia.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.