Cina, stop al figlio unico

Stop alla politica del figlio unico: d’ora in poi anche in Cina si potranno avere due figli. E’ questa la rivoluzionaria decisione presa dalle autorità cinesi nel quinto plenum del Comitato Centrale del Partito Comunista.

Dopo 36 anni la crescita demografica del Paese più popoloso del mondo sarà quindi meno rigida. Attualmente, infatti, la legge vieta alle coppie di avere più di un bambino. Tuttavia esistono delle eccezioni come per le minoranze etniche o le coppie ‘rurali’ il cui primo figlio è femmina. Il boom economico degli scorsi anni ha spinto evidentemente il governo ad allargare le maglie.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.