Cooper Livorno, nuovi progetti in appalto per la cooperativa immobiliare labronica

Non c’è crisi per Cooper Livorno, la cooperativa livornese attiva con nuovi progetti di appalto costruzioni, tutti dotati di efficienza impiantistica, tecnologie e i materiali più innovativi. L’edilizia sostenibile, basata sulla riconversione industriale, è alla base del progetto a Ponsacco, in zona Le Melorie, che prevede la costruzione, in un ex opificio, di 12 alloggi classe A con finiture di pregio, con giardini, box garage e sottotetti mansardati al 1° piano. Questa operazione è gestita dallo studio Dolmen di Cecina, in particolare dall’Ing. Damiano Leonetti e dall’Arch. Benedetto Roventini. Parallelamente è in sviluppo il progetto che, nell’esclusivo Borgo di Magrignano a Livorno, vedrà nascere una serie di nuove villette dal look molto avveniristico, moderno e dall’estetica rivoluzionaria, immerse in un verde silenzioso nel cuore del borgo. Il progetto è curato dallo studio Rinaldi di Livorno. Il terzo progetto, curato dall’Arch. Marcello Damato, è a Pisa in via Pietrasantina, e prevede la ristrutturazione di una UMI dove adesso è presente un capannone. A Pontedera, in zona Santa Lucia, in arrivo nuovi appartamenti e villette a cura dello studio Matteucci. A Cecina fervono i lavori per la ristrutturazione di un palazzo su viale Boccaccio, una grande opera seguita dallo studio Dolmen. Cooper Livorno è un’azienda solida e ben capitalizzata. La sua missione è di realizzare, nell’ambito di strategie fondate sullo sviluppo sostenibile, case sempre più rispondenti alle esigenze abitative dei soci delle cooperative, ottimizzando il rapporto qualità-prezzo. La costante crescita del patrimonio netto, così come la certificazione del bilancio da parte della società di revisione CRIBIS D&B Srl, sono elementi di affidabilità per gli stakeholder. “Noi lavoriamo da anni con i migliori costruttori della zona – spiega il presidente di Cooper Livorno Massimo Gori. E CRIBIS D&B Srl, società del Gruppo Crif specializzata nel servizio di informazioni commerciali, ha analizzato 1500 nostri parametri prima di insignirci del “bollino verde”, considerandoci un punto sopra alle altre cooperative del settore per situazione economico-finanziaria, sistema operativo onesto e trasparente, tanto che le grandi banche ci stanno cercando per stabilire rapporti di collaborazione”.

Photo: http://www.disegnatorecad.net/

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.