Asolo: giovedì 10 agosto Calici di stelle

Notte si San Lorenzo all'insegna della degustazione di vino e di piatti tipici. Venti le cantine presenti

La notte delle stelle è il momento migliore per un brindisi tutti insieme, con il naso rivolto verso il cielo. Per giovedì 10 agosto, il Consorzio Vini Asolo Montello aderisce a ‘Calici di stelle’, la manifestazione organizzata dal Movimento Turismo del Vino e dell’Associazione Città del Vino.

Durante la serata, per le vie di Asolo, si potranno degustare vini tutelati dal Consorzio e gustare piatti dei ristoratori del territorio. Appuntamento dalle 21, quando verrà presentata la bottiglia istituzionale del Consorzio, Asolo Prosecco DOCG, nella tipologia Brut. Questo evento darà il ‘la’ all’intera manifestazione, a cui si dedicano il Comune di Asolo e la Pro Loco di Asolo, in collaborazione con il Consorzio e con la partecipazione di Coldiretti Treviso ‘Campagna Amica’ e l’associazione Città del Vino. Il costo di partecipazione a ‘Calici di stelle’ è di 25 euro, le casse aprono alle 20.30.

Mentre si sorseggia un buon vino e si mangia un piatto tipico, si passeggia per le vie del paese nella notte di San Lorenzo, a caccia di stelle cadenti in cui racchiudere desideri. Venti cantine partecipano all’edizione 2017, ognuna con il suo banchetto d’assaggio, e ognuna di queste avrà al fianco un ristoratore.

I produttori del Consorzio Vino Asolo Montello presenteranno il territorio attraverso le loro creazioni: Asolo Prosecco Superiore DOCG (in versione Extra Brut, Sui Lieviti ed Extra Dry), il Montello DOCG e il Montello – Colli Asolani DOC. Da non perdere novità come l’assaggio della Recantina, vitigno tipico del territorio.

Vino, ricette tipiche, passeggiate e stelle. Cosa manca? L’intrattenimento musicale, presente durante l’intera serata. I tappi in sughero aperti durante la serata verranno raccolti e donati ad AMS Onlus (Associazione Malattie del Sangue), impegnata nella raccolta fondi per la ricerca sulle leucemie, sui linfomi e sui mielomi.

Il costo di 25 euro comprende una degustazione per ciascuna delle cantine e dei ristoratori presenti.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.