Orma Sas, stazioni di pompaggio per ogni esigenza di impiego

Elasticità progettuale e tempestività di consegna sono i binari su cui corre lo sviluppo dell’azienda di Grassobbio, in provincia di Bergamo, partner di riferimento in tutta Italia nel settore della termoidraulica: tante soluzioni, anche su misura, per la raccolta e il sollevamento di acque reflue civili, agricole e industriali

Non esiste una pompa universale per ogni campo pratico d’utilizzo. Esistono però sistemi di pompaggio automatici per la raccolta e il sollevamento di acque reflue che consentono di soddisfare ogni esigenza di impiego e che da anni sono il cuore business di Orma Sas, azienda di Grassobbio, in provincia di Bergamo, dall’esperienza ventennale nel campo delle pompe sommergibili per acque reflue.

La continua evoluzione del mercato e la sensibilità al rispetto dell’ambiente ha infatti portato l’azienda guidata da Damiano Marzocchini a specializzarsi nel settore della fornitura di elettropompe e di stazioni di sollevamento automatiche e indipendenti per il pompaggio di acque nere e acque piovane in campo civile, agricolo e industriale, finalizzate alla raccolta e al rilancio dei liquidi di scarico verso la fognatura quando questa risulta irraggiungibile per gravità. «La raccolta e lo smaltimento delle acque reflue urbane sono di primaria importanza per garantire non solo un corretto utilizzo delle risorse idriche ma anche la salvaguardia dei requisiti basilari di igiene ambientale – spiega Marzocchini -. Le nostre stazioni di pompaggio vanno dai 50 litri per le lavatrici domestiche ai 6 mila litri per impianti industriali e siamo in grado di rispondere a elevati standard di affidabilità per soddisfare le esigenze di progettisti e installatori nel totale rispetto delle più severe leggi e normative di settore».

Le acque piovane e sotterranee devono infatti essere rimosse in modo rapido ed efficiente per evitare danni alla comunità e alle proprietà pubbliche e private e questo ha aumentato la richiesta di soluzioni affidabili e performanti in grado di movimentare acque reflue di drenaggio e acque piovane con presenza di materiali solidi, fibrosi ma anche di sostanze chimiche e corpi abrasivi. Esigenze che hanno portato Orma a specializzarsi in sistemi di pompaggio per impieghi gravosi: «Per un pompaggio sempre affidabile in ogni condizione e con ogni tipo di liquido è necessaria una pompa sommergibile specifica per ogni ambiente: cantieri, miniere, fognature, opere di edilizia civile, ambienti domestici – sottolinea Marzocchini -. Siamo in grado di realizzare anche stampi per fornire stazioni di sollevamento complete e su misura con forma e attacchi specifici sulla base delle richieste del committente».

Il risultato è un’offerta di oltre 40 modelli diversi di stazioni sollevamento in polietilene o vetroresina con diverse capacità di contenimento del fluido e attacchi diversi completi di tutti gli accessori che ne migliorano e integrano le funzioni: quadri elettrici, galleggianti, valvole, soccorritori di emergenza per azionare la pompa in caso di blackout elettrico anche fino a un massimo di 4 ore. A questo si aggiungono una grande varietà di pompe a catalogo in grado di assolvere ai compiti più gravosi come il drenaggio di acque reflue, liquidi contenenti materiale solido di dimensioni fino a 130 mm e fanghi abrasivi. «Abbiamo pompe ad aria compressa, a pistoni, motopompe benzina o diesel, pompe per travasare il gasolio – prosegue Marzocchini -. Forniamo anche pompe in bronzo o acciaio inox che resistono a oltre 45°, ideali per lavatrici industriali che scaricano acqua calda, pompe per acidi come il kerosene infiammabili e tossici,  fino alle pompe Atex, una gamma specifica per ambienti potenzialmente esplosivi».

Prodotti e servizi che hanno portato Orma a espandere la sua rete commerciale in tutta Italia con oltre 750 clienti tra rivenditori nel settore della termoidraulica e termosanitaria. Il valore aggiunto è l’elasticità e la tempestività di risposta: «In questi anni siamo diventati un partner di riferimento in ogni circostanza grazie a professionalità ed esperienza e alla fornitura di soluzioni personalizzate come i filtri anti-intasamento di nostra produzione e le stazioni dotate di doppia o tripla pompa – conferma Marzocchini -. Lavoriamo sempre accompagnando il cliente in ogni fase del suo progetto: dalla scelta della soluzione ideale alla progettazione del prodotto e dell’impianto, all’assistenza post vendita a 360 gradi. La filosofia aziendale è caratterizzata da un costante impegno nel garantire informazioni tecniche e commerciali precise e puntuali per la scelta delle stazioni di sollevamento: per questo forniamo sempre una consulenza prima di inviare preventivi e garantiamo la consegna in 24/48 ore .

A completare la gamma anche tanti prodotti ecologici e innovativi che anticipano le tendenze del mercato della termoidraulica: «Per differenziarci dalla concorrenza – conclude Marzocchini – forniamo anche soluzioni tecnologiche come sistemi a idrogeno per le caldaie che consentono di risparmiare fino al 35% sul consumo del gas e prodotti come il dissipatore ecologico di rifiuti alimentari, un tritarifiuti da sotto lavello per la cucina».

 

SCOPRI DI PIÙ

Leggi anche Damiano Marzocchini di Orma Sas: «Lo smaltimento delle acque reflue comincia dalla progettazione di sistemi su misura»

Leggi l’approfondimento Ansa Acque reflue, quando lo smaltimento è a norma di legge

Visita il sito Orma Sas

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.