Centro Prevenzione Donna, a Terni un congresso sulle novità diagnostiche e terapeutiche sull’infertilità

Oggi giorno sempre più coppie si rivolgono alle tecniche di fecondazione in vitro per poter risolvere il problema dell'infertilità di coppia. La dott. Antonella Paolucci del Centro prevenzione Donna di Terni e il dott. Alfonso Maria Irollo del Centro Chianciano Salute hanno organizzato sul tema un Congresso per sabato 17 giugno. "Perchè medici chirurghi, biologi, psicologi, ostetriche, e non solo ginecologi - spiegano gli organizzatori - possano essere aggiornati sulle evoluzioni continue del settore della procreazione medicamento-assistita

Antonella Paolucci

Sterilità di coppia, una patologia in continuo aumento. Secondo l’Istituto Superiore della Sanità, le stime dirette (ndr, basate cioè su indagini demografiche specifiche condotte sull’intera popolazione o, più spesso, su gruppi campione del tasso di infertilità di una popolazione), considerando che i vari studi di popolazione danno un indice di fecondità intorno al 25% in coppie giovani,  prevedono che nelle nuove coppie il 19% avrà problemi riproduttivi dopo 2 anni e che di queste il 4% sarà sterile e le altre coppie saranno subfeconde (con un  indice di fecondità 3 o 4 volte più basso della norma) e che dovranno attendere un tempo maggiore per concepire. Il direttore sanitario del Centro Prevenzione Donna, dott. Antonella Paolucci, insieme al dott. Alfonso Maria Irollo del Centro Chianciano Salute ha organizzato sul tema un Congresso in programma sabato 17 giugno dalle ore 8.30 presso il Palasì al centro della cittadina umbra.

“Oggi giorno  – spiega la ginecologa Paolucci – sempre più coppie si rivolgono alle tecniche di fecondazione in vitro per poter risolvere il loro problema. Dalla prima FIVET nel 1978 eseguita da Robert Edwards ad oggi sono stati compiuti tanti progressi. I due punti cruciali di tale metodica in grado di influenzare positivamente l’esito, come emerge dai più recenti congressi e dibattiti tra gli operatori, la qualità ovocitaria e la comprensione ed il miglioramento dell’impianto embrionario. Ed è importante un aggiornamento continuo sulle novità diagnostiche e terapeutiche in tale settore della procreazione medicamento-assistita, non solo per noi ginecologi, ma anche per i medici della medicina generale, i biologi e le ostetriche”.

Obiettivo dell’incontro “L’infertilità e la creazione della Famiglia oggi in un’ottica Medico-Psico-Sociale” è infatti informare e aggiornare medici chirurgi, biologi, psicologi e ostetriche. L’evento è accreditato per il riconoscimento dei crediti formativi ECM per i primi 50 iscritti. Per coloro che intendono usufruire, la riserva dei posti seguirà fino ad esaurimento l’ordine cronologico d’arrivo delle domande. La iscrizione può essere effettuata on line tramite la pagina web http://www.fondazioneanthea.it/ecmn. Per ulteriori informazioni si può telefonare la segreteria organizzativa al n. 081.19203453/41(Coop. Cippus). Di seguito il programma dettagliato dell’evento.

 

 PROGRAMMA

L’infertilità e la creazione della Famiglia oggi in un’ottica Medico-Psico-Sociale

Palasì di Terni – sabato 17 giugno ore 8.30

Ore 8.30

Apertura e presentazione del corso, saluto ai presenti

Ore 8.40

La sterilità di coppia: definizioni diffuse cause e prevenzione

Dott. Alfonso Maria Irollo – Centro AGOI – Gragnano (NA)

Ore 9.15

Le metodiche diagnostiche femminili

Dott.ssa Maria Francesca Gangale – Centro AGOI – Gragnano (NA)

Ore 10.00

Le metodiche diagnostiche maschili

Dott. Andrea Ciardulli – Clinica Chianciano Salute – Chianciano (SI)

Ore 10.45

La genetica e la sterilità di coppia

Dott. Raffaele Aiello – Responsabile Centro AGOI – Gragnano (NA)

Ore 11.00

Il percorso appropriato: il giusto approccio alla coppia e le nuove frontiere della diagnosi e della terapia della sterilità

Dott. Alfonso Maria Irollo – Centro AGOI – Gragnano (NA)

Ore 11.15 coffee break

Ore 11.30

Le procedure terapeutiche dal punto di vista del ginecologo

Dott.ssa Maria Francesca Gangale – Centro AGOI – Gragnano (NA)

Ore 11.45

L’eterologa cos’è e quali sono le difficoltà

Dott.ssa Antonella Tartaglione – Clinica Chianciano Salute – Chianciano (SI)

Ore 12.00

Le procedure terapeutiche dal punto di vista dell’embriologo e le difficoltà per organizzare un laboratorio

Dott. Vincenzo Infante – Clinica Chianciano Salute – Chianciano (SI)

Ore 12.15

Nuovi test diagnostici per la qualità ovocitaria e l’impianto embrionario

Dott. Raffaele Aiello – Responsabile Centro AGOI – Gragnano (NA)

Ore 12.30

Nuovi approcci terapeutici per favorire la qualità ovocita ria e l’impianto del embrione

Dott. Alfonso Maria Irollo – Centro AGOI – Gragnano (NA)

Ore 12.45

Le complicanze ginecologiche della pma, la gestione della gravidanza proveniente da pma

Dott. Giampaolo Passalacqua – A.O. Santa Maria – Terni

Ore 13.00

L’approccio psicologico alla coppia sterile ala notizia della sterilità e durane il percorso diagnostico

Dott.ssa Abigail Rebecca Autorino – Omnia Fertilitatis – Roma

Ore 13.15

Supporto psicologico durante il trattamento: esperienza dello spazio di ascolto Chianciano Salute

Dott.ssa Pia Vicinanza – Clinica Chianciano Salute – Chianciano (SI)

Ore 13.30 Discussione, chiusura e saluti

 

 

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.