Netcity Shop: sbarca a Terni l’universo del collezionismo

Da Star Wars alle ultime tendenze nel mondo dei giochi e dell'animazione: l'avventura di Alberto Guerrini, tra passione e condivisione: «Così Netcity Shop è diventato un punto di riferimento e di aggregazione per tutti gli appassionati»

Collezionismo, fumetti, manga, articoli da regalo, libri, giocattoli, gadget, plastic kit, articoli per il cosplay, giochi da tavolo, miniature, statue e action figure. E poi ancora, promozione di giovani artisti locali, servizio di scouting per reperire cimeli apparentemente introvabili e una consulenza puntuale per soddisfare le esigenze di una clientela che va dai bambini, passa per gli adolescenti ed arriva agli adulti senza dimenticare nessuno. Tutto questo è Netcity Shop, il negozio (ma è riduttivo definirlo così) nato dall’esperienza di Alberto Guerrini, ingegnere con il pallino del collezionismo e delle saghe giapponesi sin dall’infanzia.

«Tutto è nato ad inizio anni ’90,  frequentando le allora rare fiere del settore fumettistico e di quello del collezionismo – spiega Guerrini –  quando abbiamo fondato un club per distribuire serie originali di animazione giapponese inedite, sottotitolate e a titolo gratuito». Da allora il settore ha conosciuto una forte espansione e sono sempre di più gli estimatori che si sono avvicinati all’universo del collezionismo. Un universo nel quale è bene sapersi muovere per non incappare in spiacevoli sorprese: «Per questo Netcity Shop mette ogni mezzo al servizio dei collezionisti, riuscendo a trovare i canali di vendita ufficiali di riproduzioni certificate e memorabilia di film». Gli articoli si possono ordinare online, attraverso il sito del negozio, ma se si vuole vivere un’esperienza a tutto tondo, basta raggiungere Netcity Shop a due passi dalla stazione di Terni. L’esperienza di Alberto Guerrini ci aiuterà a muoverci nel variegato mondo del collezionismo e magari potrà realizzare il nostro sogno: trovare un oggetto che è diventato una chimera. A tutto ciò si aggiunge la capacità di Guerrini di impreziosire le nostre collezioni con teche e vetrinette su misura. Ma la sua capacità di progettazione non conosce limiti: realizza oggetti artigianali che hanno avuto un grande successo anche all’estero.

Anche se vale la pena ricordare che si può collezionare qualsiasi cosa, dai prestigiosi oggetti di scena originali a semplici gadget e portachiavi. Non ci sono regole prestabilite e Netcity Shop fa della flessibilità il proprio punto di forza: «Ad esempio le signore di una certa età acquistano figurine di animazioni giapponese perché ricordano loro le bambole di quando erano piccole».

E, a proposito di piccoli, da Netcity Shop i bambini trovano davvero il loro habitat ideale: merchandise ispirato ai videogiochi, giochi di ruolo, di carte, in scatola, oltre ad un fornitissimo reparto di narrativa pensato appositamente per loro. Ad occuparsene è Chiara Caprera, forte della sua solida esperienza nel campo delle librerie. Chiaro che sentirsi consigliati è un aspettativa irrinunciabile per i genitori e i parenti che devono scegliere (e calibrare) un regalo ai gusti e all’età di un bambino. Ecco quindi libri di narrativa e saggistica con argomenti correlati alla dimensione fantasy o fantascienza, come ad esempio la linea esclusiva dedicata a Star Wars.

Inoltre c’è un’assistenza agli appassionati di cosplay: Netcity procura accessori e costumi interi. «Li consigliamo su come affiliarsi alle molteplici associazioni presenti in tutto il mondo come ad esempio la Rebel Legion o la 501a Legione di Star Wars, li mettiamo in contatto con professionisti in grado di aiutarli ad assemblare e cucire le proprie creazioni». Mentre per quanto riguarda i plastik kit è stato creato un club di costruttori di modelli per facilitare incontri e mettere in contatto persone con la medesima passione.

Per concludere, al di là del collezionismo, Netcity Shop è un vero melting pot, un collante intergenerazionale che fa della condivisione la propria stella polare. «Ci occupiamo della promozione di designer e fumettisti locali – spiega Guerrini – ma in generale di dare dignità a questo settore che è considerato, a torto, una sottocultura». Insomma, c’è bisogno di informare e rendere l’opinione pubblica più consapevole: Netcity, dopo alterne vicende, ha definitivamente riaperto recuperando lo spirito originario di quei ragazzi sognatori che frequentavano le fiere di fumetti, anche per dare corpo a questa missione.

SCOPRI DI PIÙ:

Leggi anche Alberto Guerrini: «Scouting e competenza al servizio di ogni collezionista e appassionato di fumetti e memorabilia»

Leggi l’approfondimento Ansa: Non solo Star Wars: Netcity Shop è la casa di ogni collezionista

Valentina Capati

Laureata in Filosofia con una tesi di Bioetica è iscritta all’ordine dei Giornalisti dell’Umbria dal 2011. Ha iniziato le prime collaborazioni giornalistiche nel 2003, è stata inviata parlamentare prima di approdare nel mondo PagineSì! Dal 2005 scrive per Noidonne, cura l’ufficio stampa di associazioni di promozione sociale e si interessa di scrittura creativa, cinema e jazz.