Allo Studio odontoiatrico Musso non solo estetica del sorriso

La professionalità medica dello staff guidato dal dottor Massimiliano Musso ha portato lo studio di Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, a specializzarsi anche in trattamenti di radiofrequenza per viso e corpo

Massimiliano Musso

L’estetica dentale va di pari passo con quella del viso allo studio odontoiatrico del Dr. Massimiliano Musso di Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo. Oltre ai trattamenti dentali e odontoiatrici, le apparecchiature all’avanguardia e la professionalità medica dello staff guidato dal dottor Massimiliano Musso hanno portato lo studio a specializzarsi anche nella medicina estetica. Un servizio che viene effettuato con la radiofrequenza, tecnica non invasiva che permette di levigare la pelle, rassodare i tessuti e dare un effetto tensorio efficace. «Oltre al quadro realizziamo anche la cornice – sottolinea il dottor Musso -. A margine dell’estetica del sorriso, infatti, proponiamo un vero e proprio percorso di bellezza per la pelle, una terapia estetica che impiega protocolli medici testati e validati da importanti università italiane».

Il trattamento consiste in 15 sedute a seconda che si voglia intervenire su viso, collo e decolté, ed è consigliato per ringiovanire a ogni età, donne under 45 comprese. «La radiofrequenza sfrutta l’emissione di energia per generare un calore che agisce a livello del derma e produce effetti visibili sulla pelle, rigenerata già al termine della seduta – conferma Musso -. Il dispositivo del nostro studio genera onde elettromagnetiche con uno spettro di frequenze comprese tra 520 e 700 khz che producono un piacevole calore, intervengono sui fibroblasti e li stimolano nella produzione di collagene, acido ialuronico ed elastina, donando così alla pelle idratazione, tonicità ed elasticità: un biolifting immediato che migliora progressivamente con le sedute».

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.