Premio internazionale di giornalismo e Foto Contest: tutti i premiati

'Raccontami l'Umbria' ha visto tante candidature anche dall'estero. Grande successo pure per le nuove sezioni del concorso

L’Australia si è aggiudicata l’VIII edizione del Premio internazionale di giornalismo ‘Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria’ e ‘Foto contest – Under 30’ per giovani fotografi non professionisti. Michael Turtle ha superato tutti raccontando in modo splendido la regione, l’Italia ha risposto con Emanuela Cosentini e Jacopo Cossater. Il Premio della giuria è andato a Roberto Giacobbo e Massimo Fraticelli per una puntata di ‘Voyager – Ai confini della conoscenza’, dedicata a ‘Orvieto tra Storia e Mistero’.

Nella sezione ‘Scuole di giornalismo’, l’affermazione è di Francesco Bonaduce, Cristiana Mastronicola ed Elena Testi, della Scuola di giornalismo di Perugia. Edoardo Ridolfi, infine, conquista il successo nel ‘Foto contest – Under 30’, con l’immagine ‘Umbria, terra di spiritualità’.

Il premio ‘Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria’ è istituito e promosso dalle Camere di Commercio di Perugia e di Terni ed è inserito nel programma del Festival internazionale di giornalismo. In questo 2017, il più bravo arriva dall’Australia ed è stato premiato a Perugia. A presiedere la giuria c’era Bruno Gambacorta, che ha commentato: “La risposta che ci è arrivata da tutto il mondo testimonia del vasto e qualificato interesse mediatico che, in questi anni, il concorso ha saputo costruirsi. Le candidature sono state di alto livello qualitativo, in tutte le sezioni del Premio: articoli, servizi video e web, foto, documentari. Il maggior numero di candidature è arrivato dall’Italia, ma molto numerosa pure la partecipazione da Gran Bretagna, Germania, Stati Uniti e Australia. Mi piace ricordare con soddisfazione l’interesse che hanno incontrato le nuove sezioni, istituite per questa VIII edizione, quella dedicata alle Scuole di giornalismo e il Contest fotografico, riservato ai giovani fotografi non professionisti”.

Alla cerimonia hanno presenziato i componenti della giuria ‘Raccontami l’Umbria’, i presidente delle Camere di Commercio di Perugia e di Terni, Giorgio Mencaroni e Giuseppe Flamini, i segretari generali Mario Pera e Giuliana Piandoro, la responsabile del progetto Paola Buonomo, i giornalisti Dennis Redmont, Federico Fioravanti ed Egidio Urbanella. Teresa Severini, assessore alla Cultura e al Turismo, ha portato i saluti dell’amministrazione comunale di Perugia.

Il premio internazionale di giornalismo ‘Raccontami l’Umbria – Stories on Umbria’ gode del patrocinio dell’Ordine nazionale dei giornalisti. Giorgio Mencaroni ha ricordato: “Non abbiamo mai abbassato il livello delle nostre selezioni e, con ‘Raccontami l’Umbria’, abbiamo dato corpo a un desiderio: promuovere nel mondo le nostre eccellenze, una terra, una storia, una cultura, i caratteri distintivi di un sistema produttivo di grande valore. Non saremmo riusciti senza una costanza dimostrazione di serietà e senza mantenere eccellente la levatura del nostro premio. Oggi possiamo dire – e i risultati ce lo testimoniano – che il Premio è diventato un brand autorevole e riconosciuto in tutto il mondo”.

Ricapitoliamo dunque i premiati. Nella sezione ‘Turismo – Ambiente – Cultura’ ha prevalso l’australiano Michael Turtle, giornalista radiotelevisivo e blogger. Si è affermato per il servizio ‘Sulle orme di San Francesco’, pubblicato sul blog ‘Time Travel Turtle’. Ha visitato più di 50 Paesi, scrivendo 800 storie. Il suo blog è diventato un punto di riferimento per i viaggiatori che cercano spunti e curiosità difficili da trovare sulle classiche guide. Con il suo articolo, Turtle ha saputo raccontare lo spirito e la bellezza della via di San Francesco, l’amore per la natura e le sue creature. Tra città medievali, santuari, eremi.

Nella sezione ‘Mestieri, Imprese, Prodotti’, primo premio a Jacopo Cossater, veneto di origine ma perugino di adozione, giornalista wineblogger. L’articolo che si è imposto è Umbria Jazz come scusa per una panoramica sui vini di Perugia’, pubblicato sulla testata online ‘Intravino’. Originale panoramica di personaggi e cantine. Per la sezione ‘Video’, primo premio a Emanuela Casentini con il docufilm ‘Italien, meine liebe – Umbrien – L’Italie: Entre Ciel et Mer/ l’Ombrie’, andato in onda sul canale satellitare franco – tedesco Arte Hd. Toscana, di Viareggio, Emanuela è giornalista professionista, autrice e regista per Tv-format, vincitrice nel 2016 del Premio Enit.

Il Premio della Giuria ha visto al primo posto Roberto Giacobbo e Massimo Fraticelli, giornalista/conduttore e autore della trasmissione di Rai 2 ‘Voyager – Ai confini della conoscenza’. La prima edizione del ‘Foto Contest – Under 30’ è andata invece a Edoardo Ridolfi, 27 anni, di Gualdo Tadino. Lo scatto premiato è ‘Umbria – terra di spiritualità’. La giuria di fotografi professionisti che lo ha scelto era composta da Giancarlo Belfiore, Paolo Ficola e Antonello Turchetti. Per le Scuole di giornalismo, un bravo alle allieve di quella di Perugia per il servizio dedicato alla antica ferrovia Spoleto – Norcia: titolo ‘Spoleto – Norcia: la greenway più bella d’Europa’.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.