Rating Pubblico: il caso del Comune di Terni

Domani un convegno sulla situazione ternana nella sede del dipartimento di Economia

Il Rating Pubblico al centro di un convegno che si svolgerà domani, venerdì 7 aprile, a Terni nella sede del dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Perugia alle 15.30. In occasione de ‘Il Rating delle Amministrazioni Pubbliche: il caso del Comune di Terni’ sarà presentato il primo rapporto sul Rating pubblico dei Comuni italiani che è stato promosso dalla Fondazione Etica. Sarà questo un momento di approfondimento e discussione dei risultati riguardanti il Comune di Terni anche in rapporto con quelli raggiunti da altri Comuni italiani e di confronto con cittadini, imprese e tutti i principali stakeholders dell’Amministrazione locale sulla partecipazione attiva e la condivisione della decisione pubblica da parte della cittadinanza.

Come viene spiegato sul sito della Fondazione Etica, “il Rating Pubblico è un modello di valutazione e misurazione della trasparenza, integrità e performance delle Amministrazioni Pubbliche, locali e nazionali, creato sulla base degli Indici Esg in Borsa”. Rispetto ai modelli di valutazione esistenti presenta i seguenti vantaggi: “non necessita della collaborazione delle Amministrazioni al processo di valutazione; recepisce le disposizioni normative degli ultimi anni (in particolare il d.lgsl.33/2013 e le leggi anticorruzione); misura i dati sia qualitativi che quantitativi della performance pubblica; contribuisce a prevedere il rischio di default; contribuisce a prevenire il rischio corruzione; individua un benchmark”.

Ad aprire i lavori del convegno sarà il professor Loris Nadotti (presidente del Consiglio Intercorso di Laurea in Economia Aziendale e di Laurea Magistrale in Economia e Direzione aziendale del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Perugia), seguito dal professor Fabrizio Botti. A presentare il Rating Pubblico sarà la dottoressa Paola Caporossi (direttrice della Fondazione Etica). Previsto anche l’intervento di Leopoldo Di Girolamo (sindaco di Terni). Parteciperanno alla discussione i giornalisti Andrea Giuli e Vanna Ugolini.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.