Imprese umbre: presentato lo Sportello Internazionalizzazione

Nuovo servizio ha debuttato al convegno 'Internazionalizzare l'impresa - I mercati esteri, nuove opportunità' di Confcommercio - Aice

E’ nato in Umbria lo Sportello Internazionalizzazione, per assistere le piccole imprese e quelle del terziario in questa complessa operazione. La presentazione del nuovo servizio è avvenuta durante il convegno sul tema ‘Internazionalizzare l’impresa – I mercati esteri, nuova opportunità’. Organizzato da Confcommercio Umbria e Aice Associazione italiana commercio estero.

Internazionalizzare significa sfruttare opportunità non messe in preventivo, ma per farlo senza rischi bisogna conoscere bene l’argomento. Altrimenti, c’è il rischio di bruciare risorse e soldi. Molte le aziende imprese che hanno partecipato al workshop e che hanno avuto la possibilità di incontrare individualmente gli esperti di Aice, Nexo Corporation e l’avvocato Emanuele Montelione.

Ad aprile i lavori Anna Rita Fioroni, presidente dell’Università dei Sapori, che ha organizzato il convegno, e Chiara Pucciarini, presidente dei Giovani imprenditori di Confcommercio Umbria. Poi, hanno parlato Stefania Foresi, settore Politiche per lo sviluppo Confcommercio nazionale, che ha presentato la ‘Bussola’ Confcommercio sul tema ‘Internazionalizzare l’impresa’, strumento prodotto dall’organizzazione per accompagnare in modo concreto le imprese che decidono di aprirsi all’estero; Davide Doninotti, segretario Aice, e Fabio Musso, docente di Strategie di internazionalizzazione a marketing Università di Urbino.

Giorgio Mencaroni, presidente di Confcommercio Umbria, ha commentato: “In una situazione di stallo della domanda interna e con un’economia così duramente colpita dal terremoto, il confronto con i mercati esteri può essere un’opportunità anche per le imprese umbre del settore terziario del mercato. Confcommercio Umbria intende offrire a queste aziende tutto il supporto possibile”.

Tanti i servizi che offre Confcommercio Umbria – Aice: azioni di rappresentanza e di tutela degli interessi degli associati presso le istituzioni e le organizzazione nazionali e internazionali; Informazioni e consulenza in materia di scambi internazionali (dogane, fisco, contrattualistica, trasporti, incentivi e progettazione, etc.); Ricerca di partner, clienti, fornitori all’estero; Organizzazione di incontri d’affari all’estero e in Italia; Corsi di formazione e attività seminariale per approfondimenti specifici; Organizzazione delle partecipazioni a fiere ed eventi internazionali; Consulenza e assistenza su problemi sindacali, legali, tributari, fiscalità, paghe e contributi, sicurezza sul lavoro, igiene degli alimenti, etc.; Consulenza su marchi e brevetti; Convenzioni aziendali; Export Check up; Pubblicazione di banche dati per ricerca partner europei; Informazioni sulle iniziative di carattere internazionale gestite da soggetti terzi (Regione, Camera di Commercio, Consorzi di promozione, etc.).

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.