Eccellenze alimentari regionali scelte dalle Camere di Commercio

Dodici produttori di olii individuati a rappresentare l’Umbria al concorso nazionale “Ercole Olivario”.

Premia soprattutto la provincia di Perugia, la selezione dei magnifici “dodici” che rappresenterà la Regione Umbria al concorso nazionale «Ercole Olivario», che si terrà in provincia di Perugia dal prossimo 27 marzo sino al 1 aprile 2017. La scelta, sostanziata da Giorgio Mencaroni, presidente dell’Unione Regionale delle Camere di Commercio dell’Umbria e della Camera di Commercio di Perugia, nel corso di una cerimonia che si è svolta a Perugia presso il Centro Servizi Camerali “G.Alessi”, non è stata per niente facile per le grandi qualità in gioco, per gli olii sopraffini e per le aziende che hanno ormai raggiunto livelli impensabili. E così l’olio dell’azienda agraria Viola di Foligno, Dop Colli Assisi Spoleto, si è classificato al primo posto nella Categoria Dop mentre il secondo premio Dop è andato all’azienda agraria Marfuga di Campello sul Clitunno, Dop Colli Assisi Spoleto. Al terzo posto, l’azienda agraria Decimi di Bettona, Dop Colli Martani. Sono classifiche che scontano delle inezie, e che come tutti hanno sottolineato sempre su livelli d’eccellenza.

Premiata anche la “Qualità e Immagine”, per valorizzare “il design e la funzionalità della bottiglia nonché l’utilizzo di materiali innovativi per la veste commerciale del prodotto, è stato assegnato all’azienda Ranchino Eugenio di Orvieto, Dop Colli Orvietani”.

L’olio dell’Azienda Agricola Le Pietraie di Sambuchi Dante, di Città di Castello, Dop Colli del Trasimeno, si è aggiudicato la Menzione Speciale Olio Biologico.

Il Diploma Gran Menzione, riservato agli oli extravergine, è stato assegnato alla società agricola Trevi – Il Frantoio.

Il Premio Piccole Produzioni è stato assegnato all’olio della Società Agricola Stoica di Perugia.

Il presidente della giuria, composta da sedici membri, è stato Giulio Scatolini, con Angela Canale, coordinatrice. Ora tutto passa al livello nazionale quando i “campioni” dell’Umbria si affiancheranno a quelli delle altre regioni italiani nel segno delle eccellenza alimentari, che tanto hanno fatto per il riconoscimento di un marchio come quello dell’Umbria, conosciuto in tutto il mondo.
Di seguito l’elenco completo delle aziende selezionate. Per la categoria Dop:
Azienda agraria Viola, Azienda agraria Marfuga, Azienda agraria Decimi, Ranchino Eugenio, Azienda agricola Le pietraie di Sambuchi Dante, Frantoio di Spello, Societa’ agricola Mascio, Frantoio Rinalducci, Azienda agricola Pucciarella, Azienda agricola Pelagrilli. Per la categoria Extravergine: Societa’ agricola Trevi, il Frantoio, Azienda agraria Ciarletti Simona

Marcello Guerrieri

Esercita la professione di giornalista da oltre trent’anni: ha esordito con la cronaca locale per la redazione ternana de il Messaggero, per la quale ha anche curato, per un lungo periodo, pure gli aspetti sindacali ed economici delle aziende della provincia di Terni. Collabora tuttora col giornale romano. Ha seguito sin dall’inizio, l’evoluzione dei nuovi media, curando numerosi siti come quello di “Terninrete”