Filottica, gli artigiani della lente che guardano al futuro

Dal 1952 il centro ottico romano realizza e vende occhiali da sole e da vista, offrendo al cliente, ad un prezzo competitivo, competenze artigianali, professionalità moderne e qualità.

Nel cuore della Roma storica, ad un passo da piazza Navona, nasce il centro ottico Filottica. Una tradizione di famiglia nella vendita al dettaglio di occhiali da vista e da sole che prosegue da oltre 60 anni, grazie a competenza e passione tramandate da padre in figlio, caratteristiche che rendono il centro uno degli “store degli occhiali” più professionali della capitale. Un’esplosione di modelli e di colori, che vanta anche clienti come Papa Giovanni XXIII, offrendo un ampio assortimento con i migliori brand del settore, per assicurare design alla moda e qualità della lente. Artigianalità del mestiere e attrezzature altamente specializzate che uniscono l’esperienza del papà Stefano Guida alle competenze innovative del figlio Gabriele, e che ben si conciliano con la cordialità e la professionalità che contraddistinguono tutto lo staff. “Il nostro segreto – racconta uno dei titolari di Filottica, Gabriele – è poter assicurare ai clienti visite optometriche, rapidità nei tempi di consegna, prodotti di alta qualità ad un prezzo giusto e individuare, insieme al cliente, gli occhiali da vista o da sole ideali per ogni esigenza”. Nel negozio sono infatti disponibili oltre 1700 montature, dalle lenti da vista a quelle da sole, fino ad arrivare alle lenti a contatto”. “Il punto di partenza – prosegue – è riuscire ad individuare eventuali condizioni fisiologiche e funzionali che possono compromettere la visione. Ci è utile sia per individuare i  parametri necessari per l’applicazione delle lenti a contatto che per l’eventuale selezione, il progetto, la fornitura e l’adattamento degli ausili ottici”. “La nostra soddisfazione – aggiunge Stefano  – è prenderci cura del cliente e dei suoi occhi e metterlo nelle condizioni di ritornare a vedere bene”.  Una passione che fa di Stefano un “artigiano delle lenti”. “Siamo in pochi – aggiunge l’ottico-artigiano – a conoscere davvero questo lavoro, ad aver imparato a tagliare una lente a mano, come facevamo cinquanta anni fa, senza dover utilizzare necessariamente attrezzature sofisticate. Ancora oggi, quando ne intravedo la necessità, o quando il cliente me ne fa richiesta, per riadattare vecchie lenti ad una nuova montatura, riprendo il camice bianco, le pinzette e rispolvero il piacere della molatura e della bisellatura fatta ad opera d’arte. Fatta soprattutto per soddisfare il cliente”. E conclude “vedere bene è importante perché significa poter guardare al futuro”.

 

SCOPRI DI PIÙ

Leggi anche Stefano e Gabriele Guida “Vederci chiaro è una scelta di qualità e rispetto per la propria salute”.

Leggi l’approfondimento Ansa Occhiali da sole, una scelta consapevole per la salute dei propri occhi

Visita i sito La Filottica

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.