Offerte di lavoro: commercio al top

Boom di annunci online anche in estate

Il lavoro in Italia non manca per alcune categorie di lavoratori. Stando all’analisi di Jobrapido, uno dei principali motori di ricerca per il lavoro in Europa, gli annunci nel mese di giugno si sono concentrati su alcuni settori più di altri: GDO, risorse umane, operai generici nel manifatturiero, informatici.

In Italia, gli annunci riguardanti il macrosettore GDO/commercio/retail hanno toccato quota 202.000 (giugno 2016), un primato indiscusso seguito a grande distanza dagli annunci che hanno riguardato posti di amministrazione/risorse umane (93.000). Va considerato comunque che nel “commercio” rientrano una vasta tipologia di lavori. Basti pensare ai tanti professionisti che lavorano nei centri commerciali.

Al terzo posto (con 85.000 annunci) si piazza il settore dei servizi, mentre la manodopera nelle industrie o nelle piccole aziende è quarta (80.000), vicina alla richiesta di figure più specializzate come gli ingegneri (77.000). Seguono informatici ed esperti di marketing.

In altri due paesi dove è stata condotta la stessa indagine i risultati sono diversi: in Germania il primo settore per numero di annunci è quello informatico (457.000 annunci contro i 68.000 in Italia), mentre nei Paesi Bassi è il settore della manifattura (153.000 annunci).

Ricerche come quelle effettuate periodicamente da Jobrapido (“Osservatorio sul mondo del lavoro”) o da altri motori di ricerca ci dicono molto sul trend del mondo del lavoro, e dovrebbero senza dubbio far riflettere soprattutto i giovani desiderosi di continuare il loro percorso di studi o di cercare dopo le scuole superiori un posto di lavoro.

Redazione