Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand ed offre un servizio “sartoriale” a tutto tondo, puntando su esclusivi sistemi di assemblaggio

La storia è iniziata 25 anni fa in una piccola officina nel cuore della capitale, dove Valter Rossi e uno staff di tecnici specializzati realizzavano serramenti su misura. Ora l’azienda è cresciuta sino a diventare il punto di riferimento per il mercato cittadino, ma non ha perduto la propria vocazione manifatturiera.

“Vengo dal mondo dell’artigianato – sorride il presidente di Allart Center, Rossi – conosco le esigenze delle persone e conosco l’importanza di avere elementi di arredo su misura”. La differenza che corre tra un prodotto industriale ed uno pensato appositamente per una determinata abitazione, balza subito agli occhi: il primo è standard e non versatile, mentre il secondo può soddisfare le varie esigenze del cliente.

Allart è attenta alle novità del mercato, infatti abbiamo appena lanciato l’innovativa pergoveranda in alluminio.

A questa nostra particolarità “artigianale” affianchiamo la caratteristica di essere una specie di fiera permanente grazie alla presenza di un’ampia gamma di marchi di qualità. Abbiamo prodotti di colossi del settore come Finstral, con cui Allart ha avviato una partnership consolidata, oppure di piccole imprese emergenti che stanno crescendo.

In ogni caso, il processo di assistenza per l’utente finale è il medesimo: “Il cliente può richiedere un preventivo senza impegno – continua Rossi – il nostro consulente andrà direttamente a casa a prendere le misure, e da qui inizia la fase progettuale”. Questo è l’esclusivo servizio “Allart Plus”: il cliente viene seguito passo dopo passo, dal momento del suo ingresso in azienda, sino alle operazioni post vendita.

Allart Center adotta una posa qualificata. Una certificazione sul montaggio dei serramenti, che impiega i requisiti stabiliti dall’ist. Ift Rosenheim (organismo di ispezione e di certificazione notificato a livello europeo).

Perché il valore di un serramento nel suo complesso è dato dall’insieme di diversi fattori, come materiali e sistemi applicativi, ma altrettanto importante è la connessione delle parti. Questo permette di migliorare i valori di isolamento termoacustico, e la qualità delle applicazioni contribuisce a renderli sempre migliori, con un occhio al contenimento energetico.

Perciò Allart forma i propri dipendenti con corsi specifici proposti più volte l’anno, corsi di aggiornamento e corsi ad hoc organizzati in corrispondenza dell’uscita di nuovi prodotti. L’efficienza degli impiegati è determinata da un sistema di qualità ISO9001 che garantisce il perfetto funzionamento della filiera contrattuale.

Un accorgimento che permette di ridurre al minimo la possibilità di errore: “eppure a volte succede di sbagliare, l’importante è riconoscerlo e trovare subito una soluzione appropriata”. E considerando che mettiamo a disposizione della nostra clientela tecnici specializzati, non c’è emergenza che non sia gestibile per Allart Center.

Sul sito troviamo un’area pensata appositamente per i professionisti del settore –architetti intenzionati a conoscere caratteristiche tecniche dettagliate – e un link per scaricare un apposito simulatore.

Una soluzione digitale che può farci apprezzare i prodotti Allart anche a distanza

Insomma, un’azienda fatta di persone che ogni giorno ci mettono la faccia.

SCOPRI DI PIÚ:

Visita il sito di Allart Center

Leggi anche «Vi racconto le case di Roma pensate con design Allart»

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.

1 Comment

I commenti sono chiusi.