Spagna, calo record nella disoccupazione

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=ChRhSQyfeg0[/youtube]

La Spagna sorride: nel 2015, infatti, il mercato del lavoro ha fatto registrare un calo nel numero di disoccupati di 678 mila unità, secondo l’Istituto nazionale di statistica. I senza lavoro sono 4 milioni e 800 mila nella penisola iberica, il tasso di disoccupazione è al 20,9%, ai livelli del 2011.

Non è tutto bello come sembra, però. La Spagna, infatti, resta al secondo posto nella zona euro come numero di disoccupati. Quasi due terzi dei 525 mila nuovi posti di lavoro sono a tempo; il calo della disoccupazione, inoltre, è legato anche alla diminuzione della popolazione attiva, di 153 mila unità. I nuovi impieghi riguardano un po’ tutti i settori, con quello dei servizi in testa.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.