Netflix è ovunque

Sono davvero pochi i paesi a inizio 2016 che resteranno fuori dalla copertura del network Netflix. Sono paesi perlopiù ostili ad alcune innovazioni tecnologiche del mondo occidentale, come Cina e Corea del Nord, o in preda a guerre locali che allontanano una situazione di normalità: un esempio è la Siria.

Il CEO Ree Hastings, nel corso della fiera tecnologica di Las Vegas, una delle più importanti al mondo, ha rilasciato questa dichiarazione a proposito dell’ulteriore espansione di Netflix: «I clienti di tutto il mondo – da Singapore a San Pietroburgo, da San Francisco a San Paolo – potranno vedere le stesse cose in simultanea. L’attesa è finita. Grazie a Internet stiamo offrendo ai clienti la possibilità di vedere qualsiasi cosa, in qualunque momento, da qualsiasi dispositivo».

È questa in effetti la ricaduta pratica della rivoluzione in ambito di fruizione dei contenuti audio-video. Con un piccolo abbonamento mensile (in Italia parte da 8 euro, molto meno rispetto a un tradizionale abbonamento base a Sky o a Premium), il network statunitense mette a disposizione la sua ricca programmazione, fatta di film on demand, serie tv e tanto altro ancora. Usare la piattaforma Netflix vuol dire dunque cambiare la concezione del proprio consumo televisivo. I contenuti sono sempre disponibili, addio dunque a programmi legati a una certa fascia oraria, cui si adattano altre nostre esigenze.

Tra le new entry dei paesi dove sarà possibile abbonarsi a Netflix, l’India è considerato il più interessante, sia per la sua ampia popolazione, che teoricamente può portare a ingenti fatturati, sia perché è un paese tecnologicamente evoluto a metà, dove è ancora aperta la possibilità di prendere una direzione piuttosto che un’altra.

In Italia il servizio è partito a ottobre 2015. Il primo mese, è bene ricordarlo, è di prova gratuita per tutti. Quindi per farsi un’idea, basta registrarsi sul sito www.netflix.com e iniziare a esplorare la nuova piattaforma dalla propria smart tv o da altri dispositivi collegati a Internet.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.