Acqua più cara della benzina

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=mUOCTSQCW2o[/youtube]

Il prezzo del petrolio è in forte calo, alcuni analisti prevedono che possa raggiungere i 10 dollari a barile. Se così fosse in Gran Bretagna, come sottolinea il Royal Automobile Club, il prezzo della benzina toccherà gli 86 penny al litro; il che significa che costerebbe meno di molte acque che si trovano in commercio. E negli Stati Uniti, con il diesel a mezzo dollaro, costa di più la Coca Cola.

I fattori determinanti per un simile calo nel prezzo del petrolio, a detta degli analisti, sono lo stoccaggio che è giunto al limite della conservazione e la situazione dell’Iran: se dovesse arrivare la conferma ufficiale che ha rispettato i patti sul nucleare vedrebbe cadere le sanzioni e tornare ad esportare l’oro nero.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.