Google – Gb: accordo fiscale

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Hi4qOeQasbs[/youtube]

Google ha trovato l’accordo con il fisco del Regno Unito: pagherà 130 milioni di sterline, pari a 171 milioni di euro, di tasse arretrate per il periodo 2005-2015. Secondo l’accordo, la tassazione sulle attività di Google sarà più alta in futuro.

Per Google, il mercato britannico è il più importante dopo quello statunitense: ha garantito ricavi per 5,15 miliardi di dollari nei primi nove mesi del 2015. Google pagherà 46,2 milioni di sterline in tasse sull’utile di 106 milioni registrato nel periodo gennaio 2014 – giugno 2015, tassando dunque il 43,5 per cento degli utili. Google ci ha tenuto ad aggiungere che non si tratta comunque di un’ammissione di colpevolezza: “Abbiamo seguito le regole dell’epoca”.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.