(modificato) Chiude ‘Big K’

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=hOC4jw3fzLk[/youtube]

Chiude ‘Big K’, l’ultima miniera di carbone che si trova nella contea dello Yorkshire e dove lavoravano tuttora 450 uomini. Una miniera che ha una storia lunghissima, risalente addirittura a prima dell’arrivo dei Romani.

Solo 50 anni fa, erano mille le miniere inglesi: da allora, una dopo l’altra, hanno dovuto chiudere perché troppo costose e perché l’impatto sull’ambiente del carbone era troppo forte. Ma ancora tre anni fa, il 40% dell’elettricità generata nel Regno Unito derivava da queste miniere. La miniera di Kellingley era la più grande d’Europa e produceva 900 tonnellate di carbone l’ora. Contiene ancora 30 milioni di tonnellate, ma sarà sigillata con il cemento.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.