Ge vende elettrodomestici ai cinesi

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=l8m4HPEvmV4[/youtube]

General Electric, gruppo statunitense, ha ceduto il comparto elettrodomestici al gruppo cinese Qingdao Haier per la cifra di 5,4 miliardi di dollari. Inizialmente, la vendita doveva essere fatta ai concorrenti svedesi di Electrolux per 3,3 miliardi di dollari, ma in dicembre l’operazione non è andata in porto per il ‘no’ da parte delle autorità americane della concorrenza.

L’accordo con i cinesi ora dovrà essere sottoposto alle autorità sulla concorrenza. Qingdao Haier, secondo ciò che è stato deciso, continuerà a usare il marchio Ge, la sede della filiale resterà a Louisville, in Kentucky. Entro metà 2016 l’operazione sarà conclusa.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.