Apple e le emozioni

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=QtXuTUMlTHY[/youtube]

Apple ha acquistato Emotient, una startup che usa l’intelligenza artificiale per analizzare le espressioni facciali di una persona e leggere, da queste, le emozioni. La Mela entra dunque direttamente in concorrenza con Google e con Facebook, già al lavoro su tecnologie simile.

Emotient offre servizi in particolare alle agenzie pubblicitarie, particolarmente interessate a captare le reazioni delle persone alle varie inserzioni che leggono o guardano in televisione. Apple ha in vista dunque una rivoluzione? Come verrà utilizzata la nuova tecnologia a disposizione dall’azienda di Cupertino?

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.